Motori

Weekend di fuoco per il moto club Alfieri, tra Assoluti d’Italia e non soloImpegni su più fronti e tante soddisfazioni

Weekend di fuoco quello appena trascorso per i piloti del moto club Alfieri di Asti, impegnati su più fronti.
Domenica 10 marzo a Cavaglià (Biella) è andata in scena la prima gara degli Assoluti d’Italia di
enduro.
Grandissimo il lavoro del gruppo del moto club a supporto dell’organizzazione, un vero peccato per
l’annullamento della seconda giornata, ma le condizioni meteo hanno vincolato la giusta scelta.
A rappresentare il sodalizio astigiano i piloti Gabriele Doglio – che fa fatica un po’ per via della
nuova moto e un po’ per le condizioni del terreno, ma agguanta un positivo quinto posto – e Sabrina
Lazzarino, costretta al ritiro per una caduta in trasferimento, mentre stava portando a termine una
gara durissima.
Parallelamente si è svolta anche la prima prova Selettiva Nord del C.I. di motocross, nella quale il
nuovo acquisto del moto club Alfieri, Lorenzo Bonino, ha conquistato un ottimo sesto posto. Anche
in questo caso è stata annullata la seconda giornata di gara per maltempo.
E ancora alcuni piloti dell’Alfieri sono stati impegnati nella prima prova del Trofeo KTMHusqvarna-GAS GAS) a Città della Pieve (Umbria). Edoardo Alutto conquista la prima piazza nella
Top Class. Luca Grosso, invece, agguanta un ottimo terzo posto nella 250 4T, Cristian Tosonotto un
quarto posto nella 250 2T. Settima posizione per Simone Pario nella 300.
Lo staff del moto club Alfieri è stato infine impegnato nelle attività di supporto agli amici del moto
club Azeglio, per la gestione di una prova speciale al fine di continuare una collaborazione che dura
da anni.