Volley – Il PlayAsti cade ad Alba ma a testa alta

Sabato ha preso il via girone A del campionato nazionale di Serie B2, con il PlayAsti Chieri ’76 impegnato subito in trasferta ad Alba. Il gruppo di Sinibaldi e Rostagno, dopo una preparazione alla stagione entusiasmante, si è trovato di fronte a un team più esperto e caricato dal pubblico di casa. Le giovani biancoblu hanno avvertito un po’ di tensione: soltanto due i set giocati alla pari con l’Alba Volley; Il primo parziale, vinto in volata, e il quarto, condotto quasi per intero. Il risultato finale, 3-1 (25-27; 25-18; 25-12; 25-22) per le padrone di casa, dimostra che c’è ancora molto da fare, ma la strada intrapresa dal gruppo U18-Serie B2 è quella giusta.

Indicazioni non troppo positive erano arrivate già giovedì, quando il Club76 aveva fatto il suo esordio a Pinerolo nel prestigioso girone B (d’eccellenza) del campionato di categoria. Con l’Unionvolley 03 era arrivato un brusco stop: 3-0 (25-16; 25-18; 25-17) senza mai riuscire a trovare il ritmo giusto per contrastare le avversarie.

Ma non c’è motivo di preoccuparsi: le chance per le biancoblu sono numerosissime. Mercoledì si riparte in U18, con la trasferta a Venaria (ore 21) che deve regalare il sorriso. Sabato si inaugura la B2 al Palagerbi di Asti, con il PlayAsti Chieri ’76 che si troverà di fronte Acqua Calizzano Carcare alle 20.30.

L’altro gruppo giovane che ha esordito nel campionato maggiore è l’U16 di Silvia Asola e Davide Berta. La prima giornata del girone B del campionato regionale di Serie C ha visto le biancoblu impegnate in trasferta a Santena con la squadra dell’ex Zampis. Nonostante le assenze di Quarello e Brillo, ancora ai box per problemi fisici, il Club76 ha saputo tenere testa a una squadra ben attrezzata e esperta come il Ser Santena 95. La grinta delle astigiane-chieresi non è stata sufficiente a strappare un set e le padrone di casa si sono imposte 3-0 (25-22; 25-17; 25-17).

Il pronto riscatto è arrivato il mattino seguente. Le stesse ragazze, sotto il nome di Club76 PlayAsti Sereno, hanno trovato il secondo 3-0 stagionale nel campionato interprovinciale di categoria. Al Palagerbi la Pvb Under 16 si è dovuta arrendere in poco più di un’ora, con le biancoblu abilissime a non distrarsi e a chiudere tutti i parziali lasciando le avversarie a 11, 11 e 10.

Anche per il gruppo U16–Serie C sarà esordio ad Asti: sabato prossimo, alle 17 si giocherà la seconda giornata di Serie C con Sole di San Martino El Gall. Domenica la sfida in categoria che profuma già di scontro al vertice: alle 16 le biancoblu se la vedranno con Libellula Volley Tigers, ancora a punteggio pieno.

Buone notizie dai gruppi U14, impegnati nella giornata di sabato.

Nel girone A (d’eccellenza) del campionato Cuneo–Asti seconda vittoria consecutiva inanellata dal Club76 PlayAsti Sereno. A Grinzane Cavour le padrone di casa non hanno avuto scampo con il gruppo di Bellagotti e Giannone, abile a chiudere senza alcun problema il match sullo 0-3 (10-25; 7-25; 6-25). Sabato prossimo, alla Brofferio, la sentita sfida con l’Alba Volley: si gioca alle 15 per tenere la vetta della classifica, visto che entrambe le squadre sono a quota sei dopo le prime due giornate.

Primo ko stagionale per il Club76 PlayAsti Assilab nel girone B del campionato interprovinciale. Le ragazze di Varano e Ravina sono incappate in una giornata negativa a Savigliano, non riuscendo mai a entrare in partita. Il 3-0 (25-7; 25-12; 25-11) non deve scoraggiare il giovane gruppo che potrà riscattarsi già dalla prossima giornata con il Volley Saluzzo.

Nessun problema per il Club76 PlayAsti 2007. Le atlete di Gay e Giachello hanno offerto una prestazione impeccabile nel campionato maggiore con Banca di Caraglio. Grazie al 3-0 (25-8; 25-6; 25-10) le biancoblu salgono in testa da sole al girone D dell’U14 Cuneo-Asti, in attesa del match di sabato prossimo con l’Alba Volley 07/08, ancora a secco di punti dopo due partite.

Ottime notizie anche dal campionato di Torino, dove il Club 76 Reale Mutua Fenera Chieri ha ottenuto il primo successo stagionale in trasferta. A Moncalieri il gruppo guidato da Colombano e Merlotti si è imposto agevolmente 0-3 (20-25; 14-25; 17-25).

Secondo ko consecutivo per il Gs Pino Volley – Chieri ’76 nel difficile girone regionale d’eccellenza U16. Le ragazze di Colombano hanno dovuto nuovamente cedere al Caseificio Roccaverano che è riuscito a imporsi 0-3 (19-25; 17-25; 19-25) grazie a una maggior precisione al servizio e in ricezione.

Il sabato entusiasmante del Club76 PlayAsti si è concluso con il passaggio di turno in Coppa Comitato. Nonostante la prestazione non entusiasmante, le ragazze di Bellagotti si sono imposte 1-2 (25-20; 17-25; 16-25) sul Simplast Narzole, staccando il pass per la fase finale, la cui data è ancora da definire. Più tardi, in una sorta di amichevole ufficiale, il PlayAsti Brum Club76 ha alzato il livello di gioco contro le padrone di casa del Volley Roero, ma non è bastato a impedire la sconfitta, arrivata con il punteggio di 0-3 (12-24; 14-25; 20-25).

Domenica si è concluso il lungo weekend di volley biancoblu con l’esordio nel girone D del campionato U16 Asti – Cuneo del Club76 PlayAsti 2005. A Marene il gruppo astigiano ha limitato gli errori, riuscendo a imporsi rapidamente 0-3 (12-25; 11-25; 16-25) con le padrone di casa.