Via alla stagione rallystica piemontese

Si apre il primo marzo la stagione rallystica piemontese con il Rally Ronde del Canavese. Si tratta di un happening motoristico di grande coinvolgimento di pubblico, che si svolge in una zona ristretta del territorio, che coinvolge le principali cittadine canavesane: Rivarolo e Cuorgnè.
Questa tipologia di manifestazione prevede lo svolgimento della gara in due giornate ed è particolarmente adatta alla promozione turistica e alla valorizzazione del territorio.
La gara consiste in una Prova Speciale da ripetersi quattro volte. Caratteristica della stessa è la facilità nelle ricognizioni per i concorrenti, che si svolgono nella giornata antecedente la gara.
La prova speciale di Pratiglione dalla lunghezza di circa 11 chilometri, che si svolge attraverso il territorio dei comuni di Prascorsano, Pratiglione, Rivara e Canischio, grazie alle sue particolarità,
viene definita “l’università dei rally”: un tracciato impegnativo, molto tortuoso, completo di salite e discese, sequenze serrate di tornanti e inversioni spettacolari che offrono al pubblico la possibilità di assistere in sicurezza alla gara. La città di Rivarolo ospiterà la sede logistica della gara; la partenza e l’arrivo avverranno presso l’Urban Center in Corso Indipendenza. L’Hotel Rivarolo ospiterà la Direzione Gara, la Segreteria e la Sala Stampa. La Città di Cuorgnè ospiterà la fase saliente della gara con il Parco Assistenza e il Riordino. Sabato 29 febbraio, all’Urban Center di Rivarolo, si terranno le Verifiche Sportive e Tecniche; in contemporanea, su un tratto di percorso della Prova Speciale, si effettuerà lo Shakedown (test vetture da gara). Nel pomeriggio le ricognizioni del percorso della Prova Speciale.
Nella serata a Cuorgnè, a partire dalle ore 18.30, è prevista la sfilata delle vetture da gara nel centro storico e a seguire, a Rivarolo nella piazza antistante l’Urban Center, si terrà la consueta presentazione al pubblico di tutti gli equipaggi. Domenica 1° marzo si entrerà nel vivo della manifestazione con la Prova Speciale “Pratiglione” di circa Km. 11, che verrà ripetuta quattro volte nella giornata. A Cuorgnè, in Piazza Martiri della Libertà, verrà ubicato il Riordino mentre il Parco Assistenza, previsto al termine di ogni Prova Speciale, sarà in Piazza Ponte Vecchio.