Un sabato che sa di vittoria per le giovanili del PlayAsti

Si è giocato da a partire già da giovedì il lunghissimo weekend delle formazioni Club76.
Soltanto vittorie nella giornata di sabato.
Non ha tradito le attese il Club76 PlayAsti Sereno Fenera in U14. Impegnato in trasferta con l’Lpm, il gruppo di Bellagotti e Giachello si è guadagnato i 3 punti in poco più di un’ora, infliggendo un netto 0-3 (7-25; 21-25; 21-25) alle padrone di casa. A una giornata dal termine le biancoblu sono in seconda posizione. Lo scontro con il Libellula Volley Eagles varrà proprio la piazza d’onore nel girone d’eccellenza. Si giocherà sabato 14 alla Brofferio.
Ritorna al successo il Club76 PlayAsti Assilab in U14. Dopo un momento difficile le biancoblu hanno saputo rialzare la testa nella trasferta a Busca. Il gruppo di Toni Varano e Silvia Ravina ha condotto tutto il match, riuscendo ad evitare errori inutili: il risultato finale di 0-3 (20-25; 24-25; 21-25) consente al Club76 di raggiungere quota 8 in classifica e significa sorpasso sul Centallo Volley. Sabato prossimo è in programma l’ultima giornata del girone B con Pvb Bieffe 14.
La matematica consegna il girone al D del campionato U14 al Club76 PlayAsti 2007. Le ragazze di Stefano Gay e Raffaella Giachello hanno concluso imbattute nel campionato con le avversarie più grandi. L’ultimo entusiasmante successo è arrivato con il Libellula Volley Bears: alla Brofferio il match è stato in equilibrio fino alla fine, con le biancoblu brave a reagire dopo aver perso il secondo parziale e a conquistare i due set successivi, concludendo sul 3-1 (25-18; 23-25; 25-23; 25-21).
Vittoria del girone D anche per l’U16. Il Club76 PlayAsti 2005, portandosi a quota 21 grazie al successo per 0-3 (5-25; 15-25; 11-25) sul Volley Roero, si è reso irraggiungibile dalle altre squadre a una giornata dal termine. A Canale, il gruppo guidato da Toni Varano ha condotto tutta la partita, concedendosi qualche esperimento con la formazione. Domenica prossima l’ultima partita: alla Brofferio sarà sfida con il Caraglio.
Ma la copertina della giornata di domenica è dell’U13 Club76 PlayAsti Sereno Fenera. Al prestigioso torneo di Alassio, le ragazze di Stefano Gay hanno dominato in lungo e in largo sin dal mattino. Dopo i successi nel girone, maturati per 3-0, con Cogoleto e Loano, le biancoblu non hanno deluso con VGP Genova nella semifinale, vinta 2-0. Anche Vallestura si è dovuta arrendere con lo stesso punteggio nella finalissima che ha consegnato il titolo al Club76. Un successo meritato per il gruppo astigiano-chierese, in costante crescita.
Nel complicato girone d’eccellenza regionale il Gs Pino Volley Chieri ’76 ha perso 3-1 (20-25; 25-22; 25-15; 25-21) con l’MPV Testona in U16. Le ragazze di Colombano si sono smarrite dopo il primo set, non riuscendo più a trovare la concentrazione.
Nonostante le numerose defezioni, successo convincente per il Gs Pino Volley Chieri ’76 nel campionato di Prima Divisione Arancio. Venerdì sera il gruppo di Aime si è imposto 0-3 (17-25; 20-25; 21-25) sul campo dell’Unionvolley, conquistando il secondo posto in solitaria nel girone.
Partita che dimostra in pieno la crescita costante delle ragazze di coach Aime, quella del Gs Pino Volley Chieri ’76 nel girone d’eccellenza del campionato U18. Le collinari hanno vendicato la sconfitta dell’andata, infliggendo un pesante 1-3 (22-25; 18-25; 25-20; 15-25) alla Pallavolo Montalto Dora.
Nel campionato U13 Uisp ancora un successo per il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri. Le ragazze di Luciana Merlotti hanno confermato il primo posto in classifica grazie al convincente match disputato con il San Giorgio Volley. La squadra ospite si è dovuta arrendere 3-0 (25-10; 25-19; 25-19).