Cultura e Spettacolo

Tuttorial, Guida contromano alla contemporaneità con gli Oblivion

Domenica 28 gennaio alle 21 al Teatro Alfieri di Asti, per la sezione Altri percorsi della Stagione Teatrale, organizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo, arriva l’attesissimo “Tuttorial – Guida contromano alla contemporaneità”, uno spettacolo di e con gli Oblivion, al secolo Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli.

A firmare la regia Giorgio Gallione, produzione Agidi.

Gli Oblivion, incantati dal richiamo suadente del Metaverso, si proiettano nel futuro con questo nuovo spettacolo interamente dedicato alla contemporaneità.

“Tuttorial” è una realtà alternativa dove Galileo Galilei è una star di TikTok, Leonardo da Vinci non riesce a produrre contenuti virali e Marco Mengoni canta all’Ikea. Senza senso e senza tempo, personaggi di varie epoche allietano le giornate dei loro followers in cambio dell’agognato successo. E tutti sono ben felici di farlo, a partire dai cinque Oblivion che spaziano dai litigi tra Bell e Meucci sull’invenzione del telefono, al presentarci le creature tipiche delle modernità come l’infaticabile Rider e il pavido Leone da Tastiera fino ad arrivare alla satira di costume, alla politica e all’attualità. E in questa folle playlist non poteva mancare una vecchia conoscenza del gruppo, il caro Alessandro Manzoni che questa volta vuole ambientare i suoi Promessi Sposi nelle serie tv più famose di tutti i tempi.

Con il virtuosismo dei loro arrangiamenti, effetti sonori avveniristici e quella innata voglia di distruggere gli schemi, gli Oblivion cantano, suonano, percuotono diventando anche l’orchestra di loro stessi e realizzano ogni sera un anti musical carbonaro a metà tra avanspettacolo e dj set.

Ultimi biglietti disponibili: 23 euro (18 euro loggione). Info e prenotazioni www.teatroalfieriasti.it 0141.399057-399040, biglietteria aperta martedì e giovedì dalle 10 alle 17 e il giorno dello spettacolo a partire dalle 15. Biglietti disponibili anche online su www.bigliettoveloce.it