Torna ad Asti la giornata delle figurine

E’ giunta ormai all’11° edizione della “Giornata delle figurine” anche quest’anno ospitata all’Ospedale Cardinal Massaia.
L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Asti e promossa dal Centro Sportivo Italiano Asti in collaborazione con il signor Andrea Morando, vede la realizzazione di tre giornate, 21, 22 e 23 febbraio, dedicate alla passione per la figurina, con espositori, mostre, cimeli e rarità.
“Un’iniziativa che stimola il confronto tra tre generazioni diverse, nonni, papà e figli, che si mettono in gioco e gareggiano nel collezionare i pezzi migliori” – afferma il Sindaco Maurizio Rasero.
“In seguito al successo delle passate edizioni saranno illustrate le novità di questa “tre giorni” di gioco, scambio e divertimento, che vedrà espositori da tutta Italia e ospiti illustri; verranno svelati i nomi dei giocatori presenti, si spiegherà il programma della manifestazione e si parlerà del percorso del nuovo “Tour della giornata delle figurine”, in partenza dopo la manifestazione” ricorda l’Assessore Elisa Pietragalla.L’evento non dimentica la solidarietà sostenendo, con il ricavato dell’iniziativa, la LILT di Asti, Lega Italiana per la lotta contro i tumori. Andrea Morando, organizzatore della manifestazione, ricorda il valore aggiunto dell’evento che mette insieme collezionismo e beneficienza, un mix vincente per divertirsi e insieme offrire un aiuto concreto al mondo del volontariato.