TORINO A CIELO APERTO

Ricco programma per l’estate torinese con Torino a Cielo Aperto che propone numerosi eventi culturali e ricreativi diffusi su tutto il territorio cittadino.
Spazi esterni, giardini, aree intorno a musei e oratori, parchi, piazze, terrazze e cortili diventano il palcoscenico ideale per spettacoli, musica, cinema, teatro, laboratori, incontri, wellness, performance, tour guidati, cene interculturali, yoga al tramonto e passeggiate nel parco, sperimentazioni, cabaret, animazione, visual art e tanti altri eventi.
Gli appuntamenti sono organizzati nel pieno rispetto delle regole di sicurezza anti covid-19 per garantire al pubblico di assistere in sicurezza e con assoluta tranquillità a tutte le iniziative.
Il progetto presenta 22 punti estivi realizzati da associazioni culturali con il contributo della Città; 4 arene cinematografiche; la programmazione “Blu Oltremare” che si realizza nel cortile di Combo a cura del Teatro Stabile di Torino con la collaborazione del Teatro Regio, di TPE – Teatro Piemonte Europa e Fondazione TRG, Piemonte dal Vivo, Todays, TJF e MITO per la Città, Torino Spiritualità/Circolo dei lettori e alcune delle compagnie del progetto Torino Arti Performative; “Spettacoli a Cielo Aperto” nell’arena della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani; gli eventi estivi nei cortili e i Festival.
Nell’ambito di Torino città del Cinema 2020, molte le serate dedicate al cinema all’interno di quattro arene cinematografiche all’aperto:
Cinema al Castello, nella suggestiva cornice del cortile del Castello del Valentino; Cinema a Palazzo, all’interno della Corte d’Onore di Palazzo Reale; Un’estate al cinema 2020, negli spazi all’aperto dell’Oratorio Michele Rua nel quartiere di Barriera di Milano; Portofranco Summer Night, nella Casa del Quartiere di San Salvario.
Sono inoltre stati individuati spazi pubblici e spazi insoliti nelle 8 circoscrizioni cittadine con l’obiettivo di avviare sperimentazioni volte all’aggregazione.
Gli appuntamenti saranno organizzati nel pieno rispetto delle nuove prescrizioni dettate dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per garantire al pubblico di assistere in sicurezza e con assoluta tranquillità a tutte le iniziative.
All’interno del programma Torino a cielo aperto da segnalare Cortili ad arte 2020, un’iniziativa – realizzata da Fondazione Contrada Torino ONLUS, in collaborazione con Circoscrizioni, ATC, Enti e Associazioni di territorio – innovativa della Città in cui alcuni cortili condominiali diventano vere e propri teatri naturali animati da iniziative di natura culturale, sociale e di intrattenimento. Tutti i punti estivi e i relativi programmi su:
www.torinoacieloaperto.it