Sorteggiati i gironi del “Gulla”: sono 52 le squadre partecipanti

Si sono chiuse le iscrizioni ad uno degli eventi più attesi del panorama sportivo astigiano. Il Memorial Luca Gulinelli, arrivato ormai alla XIIª edizione, che nel 2018 ha accolto quasi 500 partecipanti, vuole raddoppiare i numeri, a potersi iscrivere adulti che vogliono partecipare alle gare di calcio a 5 e Under 13 sia maschili sia femminili. L’ appuntamento è per giugno, dal 2 al 9, una serie di eventi collaterali allieterà i partecipanti e il pubblico. La formula del torneo è sempre quella del girone all’italiana, a passare le prime due classificate che accederanno alla fase a eliminazione diretta. La kermesse è organizzata dagli Amici di Luca, un ente no profit che devolverà il ricavato in beneficenza. A sostenere la kermesse anche volti del mondo del calcio del calibro di Andrea Pirlo, Falcao e Aurora Galli (centrocampista della Juventus Femminile). Sabato sera sono stati sorteggiati i gironi – 4 – in cui sono state suddivise le 52 squadre che hanno effettuato l’iscrizione. Le squadre sono state suddivise in 3 fasce in base al numero di partecipazioni e di risultati ottenuti nelle passate edizioni del memorial. Oltre allo sport ci sarà spazio anche per la musica e lo street food: gratuitamente, per 8 giorni, si alterneranno sui 2 palchi artisti di vario genere. Sul “palco 1” ci sarà una rassegna di cantautori e talenti astigiani e nazionali mentre sul “palco 2” si esibiranno formazioni jazz e di world music. Per quanto riguarda il cibo, rispetto alla passata edizione, oltre alla consolidata partnership con l’associazione AICI Street Food Festival si sono aggiunti numerosi partner al fine di ampliare ancor di più l’offerta di piatti e degustazioni. Il torneo ha preso il via nel 2008, ad un anno dalla scomparsa di Luca Gulinelli, organizzato dai suoi più cari amici. L’evento è cresciuto sempre di più nel corso del tempo attirando la partecipazione di tutta la comunità astigiana e aprendosi nel tempo anche ad eventi paralleli. Ogni anno grazie agli eventi organizzati dall’associazione Gli Amici di Luca vengono realizzati progetti di inclusione che riguardano in particolar modo le scuole elementari di Asti. . L’ultimo progetto realizzato nel 2018 è consistito nel riqualificare il cortile interno della scuola Cagni rendendolo agibile e sicuro a tutti i bambini della scuola. Nel 2019 l’obiettivo che si è posta l’associazione no profit è la riqualificazione dei cortili delle scuole elementari di Asti, Anna Frank e Giovanni Pascoli. Anche in questo caso i lavori saranno finalizzati a rendere più agibili e percorribili le due aree.