Robert Doisneau a Torino: in mostra gli scatti del grande fotografo

Oltre 130 immagini provenienti della collezione dell’Atelier Robert Doisneau. Fino al 14 febbraio 2023

Dall’11 ottobre 2022 al 14 febbraio 2023, gli spazi di Camera (Centro Italiano per la Fotografia di Torino) ospitano la mostra su Robert Doisneau, uno dei più importanti fotografi del Novecento.
Esposte nel capoluogo piemontese oltre 130 immagini provenienti della collezione dell’Atelier Robert Doisneau.
La mostra, curata da Gabriel Bauret, è promossa da Camera, Silvana Editoriale e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
Partendo da una delle fotografie più celebri al mondo – lo scatto del bacio di una giovane coppia indifferente alla folla dei passanti e al traffico sulla Place de l’Hôtel de Ville di Parigi, la mostra torinese indaga l’opera di un celebre fotografo francese che, insieme a Henri Cartier-Bresson, è considerato uno dei padri fondatori della fotografia umanista francese e del fotogiornalismo di strada.
Con il suo obbiettivo, espressione di uno sguardo empatico e ironico, Robert Doisneau ha immortalato la vita quotidiana degli uomini, delle donne, dei bambini di Parigi e la sua banlieue, con tutte le emozioni dei gesti e delle situazioni in cui sono impegnati.
Gli scatti della mostra nella città sabauda sono la testimonianza dello stile che mescola curiosità e fantasia, ma anche attinge anche a un libertà d’espressione che fa proprie le logiche del surrealismo reinterpretandole in chiave ironica.
La mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 11.00 alle 19.00 e il giovedì dalle 11.00 alle 21.00.
Le prevendite sono attive su Vivaticket.

Robert Doisneau, Le baiser de l’Hôtel de Ville, Paris 1950 © Robert Doisneau