Riparte il progetto “E…state con noi” per l’inserimento dei minori in difficoltà

Dal lunedì scorso è ripartito il progetto “E….state con noi”, che consente azioni che favoriscono l’inserimento di minori diversamente abili o minori multiproblematici nei centri estivi organizzati dai soggetti privati del territorio, strutturati ai sensi della vigente normativa. 

Le famiglie dei minori con disabilità grave o gravissima e per i disabili sensoriali per i quali era prevista l’assistenza nel corso dell’anno scolastico verranno contattate dal Servizio Istruzione e Servizi Educativi del Comune di Asti (0141 -399438 – 399401)

Considerate le possibili  problematiche di gestione  delle attività in questo periodo emergenziale, soprattutto con bambini/ragazzi con disabilità, le ore di assistenza che verranno assegnate ai bambini e ragazzi con disabilità grave o gravissima qualora non fruite presso un  centro estivo,   potranno essere utilizzate dal minore  nella modalità “a distanza o “a domicilio” (evidenziando che nell’attività a domicilio rientra l’uscita al parco, l’uscita per andare in altri contesti esterni che permettano di fare comunque nuove esperienze, ecc.).

Il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore all’Istruzione Elisa Pietragalla hanno ritenuto di assegnare un significativo numero di ore di assistenza nel periodo estivo, utilizzando le ore attribuite nel corso dell’anno scolastico 2019/20 e non fruite appieno a causa dell’emergenza coronavirus, in un ottica di sostegno alle famiglie e di inclusione dei minori con diversa abilità.

Il modulo di richiesta può essere scaricato al link

https://trasparenza.comune.asti.it/archivio5_modulistica_0_19810.html