Prevendite aperte per lo spettacolo della cantante Tosca, ad Asti il 6 aprile

Sono aperte le prevendite per “Morabeza”, il nuovo spettacolo di Tosca che, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2020 con il brano “Ho amato tutto” di Pietro Cantarelli, lunedì 6 aprile alle 21 sarà al Teatro Alfieri di Asti, tappa di un nuovo tour che la vedrà la cantante protagonista sui palchi dei principali teatri italiani e di molte città europee. Uno spettacolo, che dà il titolo anche al suo nuovo disco, solare, intimo, raffinato e allo stesso tempo popolare. Un piccolo affresco che affonda le radici in un lungo tour internazionale di tre anni con delle sorprese artistiche uniche e irripetibili. Canzoni originali, rivisitazioni in chiave attuale di classici della musica del mondo, brani della tradizione permettono a Tosca di giocare con la sua voce in più lingue immergendosi in sonorità scoperte nei suoi lunghi viaggi sonori intorno al mondo. Poggiato su tre solidi elementi, ricerca, lingua e suono, “Morabeza” costruisce un ponte fra la radice italiana e le musiche d’altrove. Francese, portoghese, arabo, italiano, romanesco e tanto ancora: una colorata giostra poliglotta che celebra l’intreccio e la contaminazione fra i popoli, l’accoglienza e l’ascolto come via di salvezza, una miscela fra saudade e alegria. Un repertorio con una ricerca musicale curata dalla stessa Tosca in collaborazione con Joe Barbieri, produttore nonché arrangiatore del disco e del concerto. Con lei sul palco, oltre ai suoi musicisti di sempre Giovanna Famulari al violoncello e pianoforte e Massimo de Lorenzi alla chitarra, ci saranno anche Carmine Iuvone al contrabbasso e violoncello e Luca Scorziello alla batteria e percussioni. La regia è come sempre curata dalla poetica mano di Massimo Venturiello. Morabeza – che in creolo è la parola usata per definire la nostalgia del presente prossimo – è un concerto per creare attimi infiniti di musica pura. Biglietti: posto unico numerato 25 euro (ridotto abbonati stagione teatrale 20 euro). Per informazioni e prenotazioni 0141.399057-399040, biglietteria Teatro Alfieri, aperta dal martedì al venerdì con orario continuato 10,30-16,30. Ph Riccardo Ghirlandi