Per Vinchio Vaglio Serra 60 anni di grandi vini

Sessant’anni. Un anniversario che non poteva non essere celebrato quello della cantina Vinchio Vaglio Serra, che a luglio ha organizzato una grande festa, che ha coinvolto tutti gli amanti della barbera e dei grandi vini piemontesi. Un evento voluto per ribadire il legame che esiste tra la Cantina e l’ambiente circostante. Fin dal 1959 infatti, il suo scopo è stato quello di organizzare la produzione vitivinicola locale, garantendo così un futuro alle tante piccole aziende associate e, conseguentemente, al loro territorio. Una finalità perseguita avendo come mission enologica la qualità, confermata nel 2017 dalla prestigiosa rivista Weinwirtschaft, che ha eletto la Cantina Vinchio Vaglio Serra la miglior cantina cooperativa italiana.
“Durante i sessanta anni la nostra cantina ha dato modo a tanti piccoli viticoltori di credere nel loro territorio, evitando così quel fenomeno di abbandono delle campagne a cui troppo spesso abbiamo assistito” dichiara Lorenzo Giordano, Presidente della Cantina Vinchio – Vaglio Serra. “Questo è senza dubbio il risultato più importante che abbiamo ottenuto e del quale ringraziamo i nostri soci, che assieme a noi si sono impegnati a rendere la cooperativa un motivo di vanto per la nostra comunità. Concludo invitando tutti gli enoappassionati a venirci a trovare, per quella che a tutti gli effetti vuole essere una grande festa all’insegna del buon vino e della piacevole compagnia”.