Papa Francesco in visita ad Asti

Comunicato stampa numero 8

Asti, 12 novembre 2022 – L’attenzione degli operatori della comunicazione alla giornata pubblica della visita del Santo Padre ad Asti in programma Domenica 20 Novembre è molto estesa e la particolarità della giornata ha imposto modalità diverse, rispetto a quanto abitualmente avviene, per registrare gli accrediti stampa.

Si conferma, come già indicato nel comunicato stampa n.6 del 7 novembre 2022 che la mail alla quale i giornalisti e gli operatori potranno fare riferimento per ottenere gli accrediti è la seguente: prefetto.pref_asti@interno.it

Le richieste, sottoscritte dal Direttore Responsabile o dalla Segreteria di Redazione, dovranno pervenire su carta intestata e recare i dati anagrafici completi di giornalisti ed operatori designati.

Per i giornalisti e gli operatori media accreditati presso la Sala Stampa della Santa Sede sarà sufficiente allegare alla richiesta ESCLUSIVAMENTE la copia della tessera di accreditamento e una copia del documento di identità, non sarà necessario inviare lettera del Direttore responsabile della testata.

Si informa che le disponibilità di accredito sono fortemente condizionate dal limitato numero di posti disponibili e saranno gestite in collaborazione con la Sala Stampa della Santa Sede. Saranno definite precise regole di accesso agli spazi destinati agli operatori come previsto dal preciso protocollo di sicurezza stabilito dalle Autorità locali d’intesa con la Gendarmeria Vaticana, per cui non è garantito che tutte le richieste manifestate possano essere soddisfatte.

Il termine per le richieste di accreditamento è fissato per martedì 15 novembre 2022, entro le ore 24:00; l’accettazione della richiesta e le modalità di ritiro delle tessere di accreditamento saranno tempestivamente comunicate agli interessati.

Per gli operatori dell’informazione è previsto un Centro Stampa presso la Casa Parrocchiale adiacente alla Cattedrale, in via San Giovanni, 8, che sarà operativo secondo modalità che saranno successivamente rese note.