PANATHLON – Ripartono gli appuntamenti mensili organizzati dal Club Asti

A distanza di tre settimane dall’Assemblea non elettiva dello scorso 24 Gennaio, il Panathlon Club Asti – prossimo nel mese di Aprile a “celebrare” i 57 anni dalla nascita – riprenderà oggi, Giovedì 14 Febbraio, gli appuntamenti mensili con le tradizionali conviviali a tema. Alla “Grotta”, ospite del Club Presieduto da Mario Vespa sarà Federico Trento, atleta della Blue Roller; azzurro di pattinaggio, lo scorso anno “argento” ai Campionati Italiani Assoluti Seniores ed 8° classificato al Campionato del Mondo svoltosi in Francia. Portacolori della Blue Roller (società Campione provinciale, terza a livello regionale) l’atleta astigiano, allenato da Mauro Costarella, in passato aveva avuto importanti riconoscimenti dal Panathlon astigiano. Nell’Aprile 2014 gli era stato riconosciuto il Premio “Giovani Emergenti”, mentre nel Novembre 2017 aveva ricevuto, anche per l’ottimo profitto scolastico al “Liceo Vercelli”, il Premio “Panathlon Studio & Sport” nel ricordo di “Marcolino Ercole”. Altro premio nel Maggio 2016 quando era stato eletto “Sportivo astigiano dell’anno”, con l’allora Presidente del Panathlon International Giacomo Santini, ospite della 25a “Festa dello Sport”, a consegnargli l’ambito riconoscimento. Sarà una stagione intensa quella del Panathlon astigiano. Nelle prossime settimane i soci astigiani saranno ospiti della Juventus a Vinovo in occasione di una gara di Campionato della formazione femminile “Campione d’Italia”, una cui delegazione, guidata dall’allenatrice Rita Guarino e dal suo Vice, l’astigiano Matteo Scarpa, era stata ospite alla conviviale panathletica dello scorso mese di Novembre. Il socio Giovanni Turello, insieme ad alcuni amici di Reggio Emilia – Vincenzo Morlini e l’ex Direttore della Banca di Asti Claudio “Fabrizio” Corsini” – sarà il relatore della Conviviale di Giovedì 14 Marzo con tema il loro “coast to coast” americano, da est ad ovest, dall’Atlantico al Pacifico, da New York a S.Francisco, per oltre 1 mese in bicicletta tra Settembre ed Ottobre 2018. Nel contempo è stato ufficializzato il programma della tradizionale gita sociale che dopo Roma (2014), Trieste (2015), Losanna (2016) ed Arquata del Tronto (2017), tra Venerdì 20 e Domenica 22 Settembre avrà quale meta Reggio Emilia, Modena e Maranello, con la visita al Museo “Ferrari”. Non prima, lungo il percorso, di aver visitato la casa/museo di Fausto Coppi a Castellania, del quale ricorre quest’anno il centenario dalla nascita. Con un gruppo di una decina di ciclisti, guidati dai soci panathleti Giovanni Turello, Sergio Scuvero e Antonio Gianotti, che raggiungeranno – ovviamente pedalando, come cinque anni fa Roma e due anni da Arquata del Tronto – la “città del tricolore” nel ricordo del nostro concittadino Giovanni Battista De Rolandis.