Cultura e SpettacoloLe Vostre News

OLTRE LA PAURA

Ad Astiss si presentano gli esiti di una ricerca condotta per approfondire esperienze, conseguenze e aspettative post Covid sulla popolazione anziana

L’emergenza sanitaria, con le sue misure di contenimento e restrizione, ha avuto un forte impatto sulla vita, sui progetti e sulle attività di tutti, colpendo più duramente le categorie già fragili come quella degli anziani.

Con l’intento di comprendere meglio la portata dell’impatto della pandemia sulla salute psicofisica della popolazione anziana, Uil pensionati Piemonte e Asti Cuneo, Ada Asti Cuneo, Uil camera Sindacale Territoriale Asti-Cuneo hanno sviluppato, nel corso del 2023, uno studio trasversale che ha coinvolto alcune centinaia di over 65enni tra cittadini privati e ospiti di case di risposo e strutture residenziali per anziani.

Con questa ricerca pilota per la nostra Regione abbiamo raccolto le esperienze di persone sottoposte alle restrizioni legate al periodo pandemico con lo scopo di comprendere quali conseguenze avesse avuto su di esse l’isolamento sociale, dal punto di vista psicologico. Storie di resilienza ma anche di grande sconforto emotivo da cui noi volontari possiamo attingere per migliorare qualitativamente la nostra attività – spiega la presidente di Ada Asti Cuneo Enrica Coppo.

Gli esiti di questa ricerca saranno resi noti nel corso dell’evento “Oltre la paura”, che avrà luogo venerdì 19 gennaio dalle 9:30 alle 12:30 presso il Polo Universitario UniAstiss (Piazzale Fabrizio De Andrè).

Il programma si aprirà con i saluti istituzionali di Armando Dagna, segretario della Camera Sindacale Territoriale UIL Asti Cuneo e la presentazione della ricerca a cura di Enrica Coppo, presidente dell’ADA Asti Cuneo.

A seguire l’intervento di Alessandra Freisa, psicologa e coordinatrice della ricerca sul tema “Le conseguenze dell’isolamento” e la testimonianza di Eleonora Guasti, infermiera.

Stralci di alcune interviste saranno lette dai volontari del gruppo di recitazione dell’ADA Asti Cuneo. Con Francesco Arena, direttore generale ASL AT e Francesco Scalfari, docente di antropologia, si rifletterà assieme ai presenti sulle aspettative per il futuro.

La conclusione dei lavori sarà curata da Lorenzo Cestari, segretario UIL Pensionati Piemonte.

L’evento si chiuderà con un momento conviviale. L’ingresso è libero. Info: asti@adanazionale.it