Nuovo bando per il progetto “Bottega Scuola”

Ammonta a 2 milioni di euro la dotazione finanziaria del nuovo bando riguardante il progetto “Bottega Scuola”, iniziativa della Regione Piemonte volta a favorire la trasmissione ai giovani delle conoscenze tecniche, delle competenze e delle abilità di lavoro manuale mediante tirocini da effettuare presso le imprese artigiane in possesso del marchio di Eccellenza.

I posti a disposizione sono 228: per ognuno di essi è previsto un contributo alle imprese di 1.800 euro (300 al mese per un massimo di sei mesi) e uno di 2.700 euro ai giovani tirocinanti (450 al mese per un massimo di sei mesi).

Il soggetto gestore del progetto “Bottega Scuola” formula il programma formativo finalizzato all’acquisizione da parte del tirocinante di competenze utili, condividendolo con le botteghe artigiane ospitanti. Nel corso e al termine del tirocinio le capacità acquisite vengono verificate con il coinvolgimento dell’artigiano, quindi il soggetto gestore approfondisce e verifica la possibilità dell’inserimento lavorativo del giovane presso la stessa o altra impresa, fornendo tutte le informazioni utili sulle tipologie di contratto attivabili ed eventuali agevolazioni ad esse collegate, nonché consulenza sugli aspetti relativi all’inserimento lavorativo.

Le imprese artigiane hanno tempo fino al 28 settembre prossimo per presentare la propria candidatura.