Nuovo bando di Servizio Civile con scadenza entro il 10 ottobre

E’ stato pubblicato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale il Bando per la selezione di 39.464 operatori volontari da impiegare nei 3.797 progetti di servizio civile universale finanziati, tra cui il progetto del Consorzio C.I.S.A. – ASTI SUD che prevede l’individuazione di 4 volontari. REQUISITI DI AMMISSIONE: per l’ammissione alla selezione è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia; b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda; c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio. Non possono presentare domanda i giovani che: 1) appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia; 2) abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale o universale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista 3) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando.
in aggiunta a quelli previsti dal Bando, in considerazione della specificità del progetto del CISA ASTI SUD, è richiesto che i volontari siano in possesso di patente di guida di tipo B al fine di garantire gli spostamenti sul territorio. Inoltre, in considerazione della specificità dei cittadini ai quali vengono rivolti gli interventi da parte dei volontari di servizio civile (persone appartenenti alle varie fasce di età, ma in situazioni di disagio sociale), è richiesta l’attitudine ai rapporti interpersonali. Requisiti aggiuntivi: – formazione e/o propensione per i livelli di studi superiori in ambito sociale / sanitario / psicologico / educativo / umanistico; – esperienze di volontariato; – attitudine ad attività espressivo / creative.