Notizie dalla Luna

Nelle scuole Primarie “Cagni” e “Laiolo”con la Polizia Stradale

“Pretendiamo Legalità” è una campagna avviata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Polizia di
Stato – Questura di Asti, in collaborazione con gli Uffici di Specialità della Polizia di Stato della Provincia,
nel corso dell’anno scolastico promuove momenti di incontro e confronto con gli studenti nelle scuole
elementari, medie e superiori allo scopo di favorire la cultura della legalità e dei valori civili quali il rispetto
delle regole, la solidarietà e l’inclusione anche attraverso lo sviluppo dei principi della Costituzione,
dell’educazione stradale e del corretto utilizzo della rete internet.
In particolare lunedì 18 e mercoledì 20 marzo la Polizia Stradale di Asti con i suoi formatori Isp. Gianluca
Calone, V. Sov. Giovanna Obbermito e Agente Jessica Mirabella ha incontrato le classi quarta
rispettivamente della Scuola Primaria “U. Cagni” e della Primaria “Laiolo” – che hanno aderito con slancio
all’iniziativa -con un momento formativo sulle tematiche della Cittadinanza attiva con particolare attenzione
all’educazione stradale, stimolando nei “piccoli cittadini” utenti della strada il senso di
responsabilità, percezione dei rischi e necessità di prevenzione.
L’incontro si è sviluppato con vari strumenti e supporti pedagogici prevedendo anche momenti di gioco e
riflessione condivisa; in particolare i tutor con le insegnati hanno aiutato gli alunni e le alunne a riflettere sulla
funzione delle regole, sui diritti e sui doveri del pedone e del ciclista e la principale segnaletica stradale, per
insegnare a vivere come un buon cittadino è fondamentale far comprendere le norme della circolazione
stradale per la propria e l’altrui sicurezza ed incolumità.