Sport

Moncalvo Calcio, ancora ko contro il Costigliole (0-2)

Nuova resa dopo la sconfitta infrasettimanale nella Coppa Piemonte (4-2). Under 19 vince ancora (6-3 sul Cambiano) ed aggancia la vetta nel torneo provinciale

C’è un Moncalvo Calcio che vince e balza in vetta ma anche uno che esce ancora sconfitto. Se la Juniores brilla, arranca la prima squadra che torna a mani vuote dalla seconda trasferta consecutiva ad Isola d’Asti, battuta dal Costigliole (2-0) nel match valido per l’ottava d’andata di Prima categoria (girone G).
Oggi tutto si è deciso nel primo tempo con l’uno-due dei padroni di casa che prima la sbloccano con Morado (17’), terminata la fase di studio, per raddoppiare con Raverta (25’), complice un errore e palla persa sulla trequarti. Dopo aver rischiato il tris gli ospiti hanno finalmente con Balliano la prima vera occasione (38’), ma è il portiere Ferro a dover interviene prima del riposo.
Nella ripresa è un Moncalvo mutato almeno nell’atteggiamento, più propositivo. Ci prova ancora Balliano (2’) quindi il neo entrato Defendini (13’) e La Ganga (20’). Mister Marco Farello prova a mutare uomini e schieramento ma non arriva la rete che avrebbe potuto riaprire match e speranze. Conclusioni mai seriamente pericolose per i biancorossi che rischiano allo scadere la terza marcatura con palla a fil di palo.
Una partita quella ad Isola col Costigliole che era già andata in scena giovedì sera in occasione del penultimo impegno della Coppa Piemonte. Confronto chiuso con la sconfitta dei biancorossi (4-2) maturata nell’ultimo quarto d’ora del match, dopo che il primo si era chiuso in parità (2-2) ed ospiti capaci sempre a rimontare il vantaggio locale, prima con Federico Balliano e poi grazie ad un’autorete.
Domenica (alle 14,30) Moncalvo si ritufferà nel campionato quando alla “Valletta” giungerà il Sale, team ambizioso nelle cui file si è recentemente accasato il “profeta” Hernanes, ex giocatore di serie A e B.
Rettangolo amico sul quale sabato la squadra Under 19, nel quinto impegno del torneo provinciale, si è imposta a suon di reti contro la torinese Cambiano (6-3). I ragazzi diretti da Elvis Duò, sotto 0-2 dopo cinque minuti, hanno recuperato e ribaltato il match grazie alla tripletta di Arbri Mulaj, alla doppietta di Emanuele Ranco ed al centro di Francesco Marchese. Tre punti che valgono al Moncalvo l’aggancio alla vetta della classifica, appaiato a San Giacomo Chieri.
Sabato (alle 15) sarà trasferta a Castello d’Annone per dare vita ad un nuovo incrocio tutto astigiano con l’Annonese, nonché anticipo del successivo confronto che replicherà anche per la prima squadra.