Mal di testa, i rimedi naturali

Una vita stressante, carenza di sonno, troppi rumori o le conseguenze di una postura sbagliata. Tutti almeno una volta nella vita hanno sofferto di mal di testa, molti ci convivono quasi quotidianamente. Ci sono tanti medicinali e tante cure specifiche che permettono di limitare il problema, ma nei casi di dolore occasionale esistono alcune tecniche pratiche che permettono di alleviare la sofferenza in maniera quasi istantanea. Per prima cosa è necessario cercare di rilassarsi, trovare un posto che permetta di lasciare fuori fatiche, rabbie, luci e suoni per calmarsi e rilasciare il più possibile i muscoli. Utilissimo bere dell’acqua: in alcuni casi la causa, soprattutto in estate o in locali molto riscaldati, può essere semplicemente la disidratazione. Una volta riequilibrati i liquidi la situazione migliorerà. (Stessa cosa per il cibo in caso di abbassamento di pressione). Per rilassare i muscoli del cranio può funzionare una borsa di acqua calda sulla nuca oppure attorno al collo, anche con una doccia calda si ottiene lo stesso effetto. Al caldo si può preferire il freddo con alcuni cubetti di ghiaccio arrotolati in un panno.
Dormire, ascoltare della musica soft, bere della camomilla, farsi, o farsi fare, un massaggio: tutte tecniche che possono funzionare nel cercare di ottenere lo stato di rilassatezza necessario. Anche la natura ci viene incontro con i suoi profumi, per esempio la lavanda è nota per essere un efficace calmante. Basta solo qualche goccia per di olio essenziale per curare il mal di testa. Tra i consigli più ‘estrosi’ abbiamo il consumo quotidiano di olio d’oliva, grande antiossidante; l’applicazione sulle tempie di alcune fette di anguria e l’uso dell’aceto di mele, basta un cucchiaio da aggiungere in un bel bicchiere d’acqua . Non sarà buonissimo ma è certamente un rimedio semplice per risolvere il problema.