Lamborghini – Urus arriva a quota 10.000 vetture

10.000 unità prodotte. Questo il risultato raggiunto in meno di tre anni di produzione dalla Lamborghini Urus. La Suv di Sant’Agata Bolognese ha confermato gli obiettivi del progetto, che ha richiesto ingenti investimenti per realizzare la linea produttiva dedicata al terzo modello della gamma del Toro.

L’anima di una supersportiva e le funzionalità di un Suv: Lamborghini urus è il primo Super sport Utility Vehicle del mondo. L’accuratezza delle sue proporzioni , il suo design mozzafiato, l’incredibile dinamica di guida e le sue prestazioni sensazionali fanno di Urus libertà allo stato puro. E’ infatti in grado di affrontare qualsiasi terreno, dall’asfalto alla sabbia, passando per sentieri sterrati, lasciandoti il privilegio di esplorare qualsiasi strada e di esprimere la tua personalità ovunque tu voglia. Il design di Ursus racchiude anime diverse: sportiva, elegante e off-road. Le superfici scolpite le conferiscono un carattere deciso, mentre gli pneumatici misti ne definiscono l’aspetto di una supersportiva di lusso. Tutte le superfici prestano particolare attenzione alla funzionalità. Si riconoscono immediatamente alcuni dettagli Lamborghini, come gli elementi a Yed esagonali, il cofano anteriore con cupola centrale e le linee che si intersecano sul cofano posteriore. Il lusso dell’artigianalità italiana, nei suoi interni, incontra tecnologie all’avanguardia. Il design di ispirazione aeronautica e il concept drive oriented della strumentazione con tre display Tft rendono l’esperienza di guida ancora più comoda e piacevole. Gli interni possono essere personalizzati e resi ancora più eleganti o sportivi grazie all’ampia gamma di colori e materiali: pelle, Alcantara, finiture in legno, alluminio, carbonio.” A seconda del tipo di percorso, il conducente può scegliere tra sei diverse modalità di guida. Strada, Sport e Corsa spaziano dagli itinerari in città ai passi di montagna, passando per le autostrade e i circuiti. Urus combina un V8 bi-turbo con una potenza massima di 478 kw (650 cv) e offre il migliore rapporto peso-potenza sul mercato del Suv. Equipaggiata con sistemi di guida e sicurezza più recenti, Urus può essere personalizzata a seconda delle esigenze del cliente.

MOTO GP – Terzo posto per Dovizioso Marquez ko

Terzo posto per Andrea Dovizioso, che con la sua Ducati sale sul podio di Jerez de la Frontera alle spalle dei due Yamaha Vinales e Quartararo, quest’ultimo ha voluto dedicare il suo trionfo alla memoria delle tante vittime del Covid 19. Una brutta caduta, invece, per Marquez, che è stato operato con successo nell’ospedale di Barcellona e ora pensa già al momento in cui potrà tornare in sella. Al pilota hanno inserito una placca per ridurre la frattura all’omero e i tempi di recupero si attesterebbero intorno alle tre settimane. Resta in dubbio la sua presenza per il GP di Brno del 7-9 agosto. Niente da fare invece per Valentino Rossi, che ha dovuto ritirarsi a sei giri dalla fine.

Il prossimo appuntamento con il MotoGp è già per questa domenica, 26 luglio: ad ospitare la kermesse sarà sempre la Spagna, questa volta i centauri si sposteranno in Andalusia: 4,423 km di percorso con 24 giri in totale.

Ferrari: Ungheria da scordare