La prima automobile sul nuovo ponte di Genova A fine luglio l’inaugurazione

Il 22 giugno il ponte di Genova ha visto transitare la sua prima automobile. In mattinata il veicolo che trasportava Pietro Salini, ad di Webuild (ex Salini Impregilo, società che insieme a Fincantieri e Italfer ha costruito l’infrastruttura che sostituisce il Morandi), ha attraversato il viadotto, sul quale i lavori ormai sono agli sgoccioli: la conclusione è prevista infatti entro la fine di luglio.

Polemiche intanto per l’inaugurazione. Amadeus durante una diretta Instagram scopre il piano, una lunga diretta Rai celebrativa e ricca di ospiti. Un’idea che non piace per niente ai parenti delle vittime, che non vogliono la spettacolarizzazione e puntano alla sobrietà. Anche perchè di errori, che hanno portato alla tragica caduta del ponte Morandi, prima ne sono stati fatti parecchi. E la realizzazione della nuova struttura in tempi record non può far dimenticare le vite che si sono spente in quel tragico incidente e tutti gli sfollati che hanno dovuto lasciare in fretta e furia le case per questioni di sicurezza.