Cronaca

La Polizia di Stato irrompe in una Festa Tekno

Droghe di tutti i tipi, anche cocaina rosa. Locale sottoposto a sequestro.

Un’operazione, guidata dalla Polizia di Stato, che ha portato alla luce gravi irregolarità durante un controllo presso un circolo privato, abusivamente adibito ad eventi di natura imprenditoriale, nel quale era in corso una festa tekno.

L’intervento, coordinato dai funzionari della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e delle Volanti della Questura di Asti, ha visto la partecipazione attiva di Vigili del Fuoco, operatori del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione e dell’Ispettorato del Lavoro di Asti, rivelando una serie di violazioni, sia penali che amministrative.

L’operazione ha portato alla denuncia di 8 persone per organizzazione di eventi abusivi e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono state inoltre contestate migliaia di euro di sanzioni amministrative.

Il locale è stato sottoposto a sequestro da parte dell’autorità giudiziaria in attesa di ulteriori indagini.

Gli accertamenti dell’ASL e dell’Ispettorato del Lavoro hanno rilevato gravi violazioni delle normative igienico-sanitarie e delle condizioni di lavoro.

E’ stato accertato che il locale non era a norma sotto il profilo della sicurezza, oltre a non avere le licenze necessarie a tutela dell’incolumità pubblica per realizzare l’evento, rendendo la situazione ancora più pericolosa per i partecipanti.