La biblioteca astense ha aderito al progetto ‘il libro parlato Lions’

Grazie al sostegno del Lions Club Alfieri la Biblioteca ha recentemente aderito al progetto “Libro Parlato Lions”, ampliando così i servizi rivolti alle persone ipovedenti e non vedenti e a coloro che non possono leggere autonomamente

Agli strumenti già presenti in biblioteca grazie al supporto di A.P.R.I. onlus di Asti (lettore scanner con sintetizzatore vocale, computer con software Winguido per utenti ipovedenti e non vedenti, stampante braille), si aggiunge ora questa  nuova risorsa: nato con lo scopo di diffondere la lettura e la cultura tramite la distribuzione  gratuita ed il prestito di libri registrati da viva voce  tra coloro che per disabilità certificata non sono in grado di leggere autonomamente, “Libro Parlato Lions” è un servizio totalmente gratuito che, da oltre quarant’anni, mette a disposizione dei suoi utenti una audiobiblioteca  interamente costituita da libri registrati da lettori volontari  (“donatori di voce”).

Dal  2004  il progetto, sfruttando le potenzialità del Web, si è trasformato in una piattaforma on line (www.libroparlatolions.it  ) che consente all’utente,  seguito di regolare iscrizione e abilitazione, di scaricare l’audiolibro tramite connessione internet  su PC  e poi  su qualsiasi lettore Mp3. Gli audiolibri possono essere anche ascoltati in streaming da tablet o smartphone.

Possono utilizzare il servizio tutti coloro che non possono leggere autonomamente:ciechi, ipovedenti, persone anziane con difficoltà di lettura, disabili fisici e psichici, pazienti ospedalizzati, dislessici, autistici,  ammalati di SLA, Sclerosi Multipla e  Alzheimer.

La Biblioteca Astense è a disposizione degli interessati per il supporto nelle attività di iscrizione e utilizzo del servizio.