Incontro del Sindaco con gli alunni dell’istituto Mazzarello

Oggi, 22 febbraio, il Sindaco Maurizio Rasero e l’Assessore all’Istruzione Elisa Pietragalla, su invito della direzione scolastica dell’Istituto Madre Mazzarello, hanno fatto visita a tutti gli alunni della scuola d’infanzia e della scuola primaria.

La Scuola delle Figlie di Maria Ausiliatrice, che nell’ottobre del 2017 ha festeggiato 50 anni di presenza sul territorio si attesta come una consolidata realtà didattica cittadina ispirata ai valori cristiani: compie un servizio pubblico e si propone alla società come un luogo di incontro, di partecipazione e di cooperazione della famiglia, come spazio ed impegno educativo per adulti e bambini.

La Direttrice Suor Maria nel sottolineare che la scuola è aperta a tutti senza distinzione di religione, sesso, etnia, lingua, cultura, opinioni politiche, condizioni personali e sociali ha presentato al Sindaco ed all’Assessore le proposte educative e didattiche ispirate al dialogo ed all’ascolto del metodo educativo di Don Bosco e di Madre Mazzarello.

L’accoglienza è stata calorosa: la visita si è svolta in un clima di gioia e di festa testimoniato dalla consegna di numerosi disegni, biglietti ed elaborati degli studenti a cui il Sindaco ha contraccambiato l’invito sperando di vederli quanto prima in Municipio per spiegare loro le principali attività istituzionali del primo cittadino.

Rasero che durante la visita si è lasciato simpaticamente coinvolgere dalla spontaneità dei bambini che gli hanno rivolto numerose domande ha commentato: “Ho accolto con grande piacere l’invito dei dirigenti della scuola Mazzarello perché ritengo che avvicinare le istituzioni al mondo dei più piccoli rappresenti il primo passo per formare i cittadini del domani accrescendo il loro senso civico ed il loro amore per la nostra città. Inoltre, ho apprezzato quanto illustratomi dalla Responsabile che ha posto l’accento sul lavoro formativo svolto con attività, sia strutturate che libere, finalizzate alla valorizzazione dell’identità, della conquista dell’autonomia e dello sviluppo delle competenze”.

Al termine dell’incontro anche l’Assessore Pietragalla ha sottolineato l’importanza di momenti di confronto come questi ed auspica che questa sia la prima di altre visite anche in altri plessi scolastici.

Suor Maria nel ringraziare il Sindaco e l’Assessore ha ricordato che la scuola è sempre aperta a momenti come questo che danno ad alunni e docenti la possibilità di maturare la consapevolezza dell’importante ruolo svolto dalle istituzioni, in primis quella scolastica”.