IN PIAZZA LE MELE DI AISM PER SOSTENERE LA RICERCA

Giovedì 4, sabato 6 e domenica 7 ottobre anche nelle piazze astigiane

Mele e solidarietà in tutte le piazze!

Giovedì 4, sabato 6 e domenica 7 ottobre, su tutto il territorio italiano, si svolgerà l’edizione 2018 di “La Mela di AISM”, il tradizionale appuntamento a sostegno della ricerca sulla sclerosi multipla promosso dall’ A.I.S.M. – Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM).

I dati ufficiali Aism rilevano che nel nostro Paese soffrono di Sclerosi Multipla 118.000 persone, il 10% sono bambini. Nonostante negli ultimi anni la ricerca abbia fatto molti progressi, individuando terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM, oggi non è stata ancora stata individuata una cura risolutiva. Per questo la “Mela di Aism” ogni anno raccoglie fondi per garantire sostegno e continuità alla ricerca scientifica.

Per contribuire a basterà recarsi in una delle 5.000 nelle piazze coinvolte e ricevere, in cambio di un contributo minimo, un sacchetto di mele.

Sarà possibile trovare i volontari della sezione di Asti dell’AISM in oltre 60 postazioni: ad Asti in Piazza San Secondo, Portici Anfossi, Nuovo Borgo e presso le parrocchie (in orario delle messe): Sacro Cuore, Don Bosco, Viatosto, Valmanera, N. S. di Lourdes, San Domenico Savio, San Paolo e Cattedrale e all’ospedale Cardinal Massaia.

In Provincia ad: Agliano, Mombercelli,  Callianetto, Canelli,  Nizza, Cantarana,  Castagnole Lanze, Castell’Alfero, Calliano, Cocconato, Costigliole d’Asti, Isola d’Asti, Moncalvo,  Vigliano D’Asti, Maretto,  Montechiaro, Montiglio, Montegrosso d’Asti , Montemagno,  Penango, Portacomaro, Refrancore, San Damiano d’Asti ,  Villafranca d’Asti, Villanova d’Asti, Monale, Roatto, Tigliole, Castelnuovo Calcea, Castelnuovo Don Bosco, Cossombrato, Montafia, Antignano D’Asti, Baldichieri, Bubbio, Buttigliera, Casorzo, Cerro Tanaro, Castello di Annone, Frinco, Grana, Monastero Bormida, Moncucco Torinese, Piovà Massaia, Rocchetta Tanaro e Valfenera.

I fondi raccolti contribuiranno anche ad incrementare i servizi sanitari e sociali dedicati alle persone con sclerosi multipla di cui si occupa la sezione Aism di Asti, in particolare per il trasporto ammalati.

Ulteriori informazioni: AISM sezione di Asti C.so Casale ,91 tel. 0141 599688 dalle. 9 alle 12 (dal lunedì al    venerdì): aismasti@aism.it; pagina Facebook Aism- Associazione Italiana Sclerosi Multipla – Sezione di               Asti.