Il surf, uno sport per corpo e mente

Non è uno sport per tutti, su questo non ci sono dubbi. Ma se si è appassionati di onde e di tavola, a parte qualche rischio del mestiere, il surf è davvero uno sport eccezionale. Prima di tutto perchè è molto divertente, e poi perché regala benefici sia fisici sia mentali.
Dal punto di vista di un cuore sano è un toccasana per il sistema cardiocircolatorio, a partire dall’esercizio che si fa sdraiati sulla tavola remando con le braccia per spostarsi alla ricerca dell’onda perfetta. Poi aiuta a dimenticare lo stress e il cattivo umore grazie ai livelli di adrenalina che circolano nel corpo e permettono un generale stato di euforia, e il mare di per sè è già un antistress naturale.
Stare al sole, anche con la muta (o cmq con un’ottima protezione solare) incrementa la vitamina D, elemento indispensabile per la salute delle ossa. Il lavoro fatto sui muscoli cavalcando l’onda tonifica tutto il sistema muscolare e consuma calorie, cosa che contribuisce alla perdita di peso corporeo. Con un’ora di surf si possono bruciare anche 500 calorie. Inoltre il surf migliore equilibrio e mobilità articolare, uno degli obiettivi del fitness, che prevede sempre più l’allenamento su superfici instabili. La differenza è che divertendosi quasi non ci si accorge dei benefici e della fatica che si sta facendo!
E alla fine della giornata un buon riposo, perché l’esercizio aiuta a dormire meglio, e l’autostima accresciuta, grazie alle piccole vittorie e prove superate durante l’esercizio in mare, permette di tornare a casa soddisfatti di se stessi.