IL MERCATINO DELLA SOLIDARIETÀ DELLE SCUOLE INVADE PACIFICAMENTE IL CARDINAL MASSAIA

Sabato scorso al Cardinal Massaia le scuole astigiane hanno dato prova di una grande solidarietà con il Mercatino di Natale, organizzato dal Servizio Istruzione e Servizi Educativi del Comune di Asti.

Una giornata dedicata all’atmosfera natalizia e al Dono per gli altri con bancarelle colme di colori e proposte scaturite dal fai da te delle classi partecipanti.

Presenti all’iniziativa l’Istituto Comprensivo 2, il Quinto Circolo, la scuola Salvo d’Acquisto in rappresentanza del Primo Circolo, il Grillo Parlante, la scuola dell’infanzia Regina Margherita, la scuola Anfossi e i Nidi dell’Infanzia della Città di Asti.

Novità di quest’anno la presenza di ben due bancarelle dei ragazzi del Servizio Civile Volontario del Comune di Asti e dei suoi Enti partner che, con calendari e segnalibro autoprodotti, hanno voluto partecipare a questo ormai consueto appuntamento natalizio.

“uNA…TALE solidarietà costa poco…” sottolinea il titolo dell’iniziativa, che fa del Natale un’espressione sincera e visibile di solidarietà e di attivismo delle scuole. Una collaborazione che anche quest’anno ha dato i suoi frutti. I proventi del  Mercatino si sono infatti tradotti in  € 1839,00, che, in questa edizione, saranno messi a disposizione della Banca del Dono dell’Assessorato Politiche sociali a sostegno del progetto “Bambini Sorri-Denti” che sostiene le cure odontoiatriche per i bambini di famiglie in difficoltà .

Ad attrarre la curiosità e far bella mostra di sé, un mucchio di pacchi regalo, oltre 200, donati dai bambini ad altri bambini, che al termine del pomeriggio sono stati trasferiti su un capiente furgone reso disponibile dal Centro Accoglienza Vita di Asti.

La Giornata di Mercatino si accompagna a un’altra iniziativa ancora in corso:  le Bottigliette della Solidarietà, che accolgono le monetine rosse dei nostri portamonete e che ora sono ancora nelle classi delle scuole aderenti al progetto in attesa di essere riempite completamente. Anche il ricavato dalle bottigliette sarà investito nel progetto “Bambini Sorri-Denti”.

Il  Sindaco Rasero, e l’Assessore Elisa Pietragalla sottolineano l’importanza educativa e sociale dell’evento che riesce a mettere insieme un momento di festa e di condivisione con l’importanza dei gesti solidali in questo caso … “da bambino… a bambino”.