Il Giro d’Italia parte da Torino, Asti nella terza tappa

Piemonte protagonista per la prima tappa del Giro d’Italia. Sarà infatti la città di Torino a dare il via all’edizione del 2021 della famosa corsa in rosa, con una cronometro tutta cittadina di 9 km che partirà da Piazza Castello per portarsi lungo il Po e attraversare il Parco del Valentino. Superato il Po la corsa si immetterà in corso Casale fino all’arrivo accanto alla Gran Madre, sotto la collina e il Monte dei Cappuccini. 

Piemontese anche la seconda tappa, che dalla palazzina di caccia di Stupinigi – Torino Sud – dopo 173 km arriverà a Novara, attraversando il Castello Sabaudo a Racconigi, quindi Santena – città dove è sepolto Camillo Benso Conte di Cavour, scomparso 160 anni fa -, le colline del Monferrato con traguardo in città.

Asti tornerà protagonista, come già successo nelle passate edizioni, già alla terza giornata, con il passaggio della carovana di ciclisti nel tratto tra Biella e Canale (187 km). Il percorso da Biella scenderà lungo il tratto pianeggiante fino al capoluogo monferrino, poi continuerà verso la città di Alba per poi risalire verso la cittadina roerina, dove i ciclisti potranno tagliare il traguardo.

Il Giro d’Italia ritornerà in Piemonte per la 20ª tappa, che toccherà il territorio di Verbania (per la partenza, anche se non si tratta ancora di un dato ufficiale) per arrivare fino a Sondrio.

E’ la terza volta che la corsa più importante dello stivale prende il via sotto la Mole, le prime due volte erano state legate a due particolari ricorrenze: il centenario, nel 1961 e i 150, nel 2011, dell’Unità d’Italia.

Post expires at 12:29pm on Sunday May 16th, 2021