I vantaggi della depilazione definitiva

Per la maggior parte delle donne la depilazione è un impegno fisso e non particolarmente divertente. Se il sogno proibito è quello di buttare via lamette, creme, cerette ed epilatori la depilazione definitiva può fare al caso vostro. Certo non si tratta di un procedimento super economico, ma il risparmio, e i risultati, si vedono nel tempo. Nella depilazione laser, il pelo non è strappato: la radice (o più precisamente il follicolo) è distrutta grazie al raggio laser. La sua lunghezza d’onda attacca esclusivamente il bulbo pilifero, senza deteriorare nessun’altra struttura della pelle. La melanina, il pigmento responsabile del colore del pelo, assorbendo la luce prodotta dal laser si riscalda a più di 60 °C e distrugge il follicolo pilifero. Risultato: quest’ultimo non produrrà più peli. La depilazione laser è quasi indolore – al massimo può provocare una sensazione di fastidio, simile a un puntura di ago, o forte calore. Non ci si sbarazza dei peli in una volta sola: si consiglia di effettuare da 5 a 10 trattamenti, una varaibilità che dipende dall’età, dal tipo di pelle e dalle caratteristiche dei peli. La durata della seduta varia da 15 minuti a 4 ore, a seconda della zona da trattare. La depilazione laser non funziona sulla peluria, ma solo sui peli spessi e pigmentati.
Più il pelo è grosso e scuro, più il laser risulterà efficace. Per questo si consiglia di farlo in zone quali inguine, ascelle e gambe, dove di solito la peluria è più spessa e di colore nero