Graphic Days, il festival del visual design che celebra comunicazione e creatività

La nuova edizione del festival Graphic Days© si svolgerà dal 16 al 26 settembre, ma il progetto ha già preso il via con l’inizio dei lavori di via Durandi, un percorso di riqualificazione attraverso interventi di arte urbana nell’area pedonale.
Il festival internazionale dedicato al visual design, promosso dall’associazione Print Club Torino e da Quattrolinee, prevede mostre, performance, attività esperienziali e workshop all’interno dello spazio di Toolbox Coworking a Torino, sede principale, e numerosi eventi diffusi sul territorio cittadino.
Touch è il fil rouge della sesta edizione del festival, un invito a tornare alla fisicità e alla sensorialità, assenti in questi mesi, ma anche un invito a restare in contatto.

“Con questo tema – spiegano i coordinatori artistici del festival Fabio Guida e Ilaria Reposo – abbiamo voluto affrontare la questione della riconnessione tra i sensi nella comunicazione visiva: uno sguardo al prossimo futuro in cui potremo sperimentare ciò che ci circonda attraverso la sensorialità a 360 gradi. Keep in touch è uno dei nostri slogan e per realizzarlo usciremo dagli spazi della nostra sede principale e che ci ospita sin dalla prima edizione: Toolbox Coworking”. Il progetto di via Durandi è un esempio della disseminazione sul territorio: si tratta di un intervento di arte urbana, realizzato con il patrocinio della Città di Torino, il contributo di Iren, la sponsorizzazione tecnica di PPG Univer e in collaborazione con l’associazione Piazza dei Mestieri. È l’esito di un percorso di progettazione partecipata che si è svolto ad aprile 2021 con gli stakeholder locali istituzionali e attraverso un workshop con gli studenti delle classi superiori del corso di Operatore Grafico dell’ente Immaginazione e Lavoro.