Fratelli d’Italia primo partito anche ad Asti. Eletti Coppo e Giaccone

Successo del Centrodestra anche in Piemonte, sia alla Camera che al Senato, confermando il trend nazionale con Fratelli d’Italia che si conferma primo partito anche a livello regionale e astigiano.
La coalizione di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati ha vinto alla Camera sul centrosinistra con il 53,08% delle preferenze nel Collegio Uninominale Piemonte 2 – U04 portando Marcello Coppo tra i nuovi deputati al Parlamento.

I DATI ALLA CAMERA
Alla Camera, Fratelli d’Italia si conferma il primo partito con 53.408 voti e il 29,12% delle preferenze. Seguono la Lega con il 12,96%, Forza Italia con il 10,40% e Noi Moderati con lo 0,60%. La coalizione di Centrosinistra, che all’Uninominale candidava Andrea Ghignone non va oltre il 24,55% delle preferenze. Alla Camera il Terzo Polo (Azione e Italia Viva) che aveva candidato Barbara Baino prende l’8,78%; i 5 Stelle l’8,31%.
Seguono gli altri partiti, tutti sotto il 3%.

I DATI AL SENATO
Al Senato (Collegio Uninominale Piemonte – U04) il centrodestra premia il candidato Paolo Zangrillo con il 50,83% contro il 25,64% di Maria Rita Rossa, candidata del centrosinistra.

Fratelli d’Italia primo partito con il 28,91%. La Lega prende il 12,23%, Forza Italia si ferma al 9,04% e Noi Moderati conquista lo 0,66%.
La coalizione di Centrosinistra attesta come primo partito il PD con il 18,67%, +Europa con il 3,33%, Alleanza Verdi e Sinistra con il 3,14% e Impegno Civico Luigi Di Maio con lo 0,50%.
Al Senato il terzo partito è il Movimento 5 Stelle con il 9,57%, quindi il Terzo Polo con l’8,04% e altri che non hanno superato lo sbarramento del 3%.
Alla Camera, dove Asti aveva un collegio autonomo, allargato anche ad alcuni comuni di alessandrino e cuneese, è stato eletto deputato Marcello Coppo, leader provinciale di Fratelli d’Italia, già vicesindaco e attuale assessore della giunta guidata da Maurizio Rasero.
Coppo conquista la maggioranza assoluta dei voti nell’intero collegio (53,8%) e si ferma poco sotto la soglia del 50% in città (47,01%).
Fratelli d’Italia è il primo partito anche ad Asti, raccogliendo il 29,12% (un exploit ragguardevole, considerato che aveva raccolto meno del 4% nel 2018).
Rispetto alle precedenti Politiche giù Lega (12,9% contro il 26,54%) e i Cinque Stelle (8,31% contro 25,85%).
Dopo Coppo, la città di Alfieri promuove un altro parlamentare, Andrea Giaccone (Lega).
Paolo Romano, ex 5 Stelle e ora Europa Verde, che sembrava aver conquistato un posto in parlamento, è stato invece escluso in base ai riconteggi.
Non ce l’ha fatta invece Massimo Cerruti (Movimento 5 Stelle). Nulla da fare anche per Andrea Ghignone (PD). Dal Terzo Polo, nel collegio uninominale alla Camera la candidata Barbara Baino ha raccolto l’8,65% delle preferenze, con 87.323 votanti, ponendosi come terza formazione politica presente nel territorio.
Affluenza sensibilmente in calo rispetto alle politiche 2018: 66,90% i votanti alla Camera, contro il 72,56% di cinque anni fa.
Anche il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha rilasciato una dichiarazione in merito all’esito del voto: “Sono molto contento perché il Centrodestra ha vinto bene, con una maggioranza solida sia alla Camera che al Senato che garantirà un governo stabile e duraturo. Il mio partito poi,

Forza Italia, ha tenuto oltre le più rosee aspettative, segno che è passato tra i cittadini il messaggio che abbiamo voluto mandare di una forza politica di garanzia. In Piemonte, tra l’altro, Forza Italia ha avuto un risultato tra i migliori d’Italia e credo questo sia anche un po’ merito del lavoro che con serietà, passione e impegno stiamo facendo in Regione”.
“Ora però aggiunge Cirio – è il tempo della responsabilità, perché veniamo da anni difficili segnati dalla pandemia e altri ce ne attendono a causa della guerra e del caso energia. La priorità è pensare ai problemi quotidiani di ogni famiglia e impresa, a cominciare dalle bollette. Siamo chiamati a dare risposte e questo richiede massimo impegno e responsabilità da parte di tutti”.


Di seguito la pagina con tutti i dati pubblicata sul sito del Comune di Asti
https://net.comune.asti.it/cmsasti/portale/elezioni/elezioniinfogenerali.aspx?IDNODE=