Fratelli D’Italia: approvato nuovo regolamento oneri urbanizzazione

Spett.le Redazione,

in data 23 maggio 2019, con ampia maggioranza (22 voti a favore, 4 astenuti cioè i soliti 5 stelle e nessun voto contrario), il Consiglio Comunale di Asti ha approvato la nuova disciplina concernente la determinazione del contributo di costruzione, portata in discussione dall’assessore all’urbanistica e vicesindaco Marcello Coppo, esponente di Fratelli d’Italia.

Le grandi novità sono la semplificazione del calcolo che finalmente avrà come base la SLP e, come altro unico fattore, la destinazione d’uso, non ci sono più da considerare le zone. I calcoli saranno pertanto più facili da elaborare.

Sarà possibile inoltre provvedere al pagamento con bonifico evitando la lunga trafila che oggi si fa con la procedura della reversale e della ricevuta cartacea.

Sono stati previsti sconti per la rigenerazione e ristrutturazione dell’esistente (art.11) e un tetto massimo per il costo in caso di mutamento di destinazione d’uso, evitando così la spiacevole situazione per la quale succedeva che costruire da zero a volte poteva costare meno che rigenerare.

Ci sono altre novità come l’inserimento delle spese tecniche e di progettazione nel calcolo dello scomputo degli oneri e questo perché un professionista è un lavoratore che ha lo stesso diritto di veder riconosciuto il suo lavoro come tutti gli altri.

Per tutto il resto allego il testo. 

https://www.laluna.it/wp-content/uploads/2019/05/DG-n.-205-del-30.04.2019.pdf

https://www.laluna.it/wp-content/uploads/2019/05/TABELLE-PARAMETRICHE-APPLICATIVE-ALLEGATO-2019.pdf

https://www.laluna.it/wp-content/uploads/2019/05/DISCIPLINA-CONCERNENTE-LA-DETERMINAZIONE-DEL-CONTRIBUTO-DI-COSTRUZIONE-2019.pdf

Questo risultato è stato possibile grazie alla fattiva collaborazione degli organi rappresentativi di Architetti, Ingegneri e Geometri, che si ringraziano, e alla scelta dell’Assessore e Vicesindaco Marcello Coppo di avviare una nuova fase di stretta collaborazione.

Aggiungo inoltre che il 30 aprile 2019 la Giunta comunale, sempre su proposta dell’Assessore e Vicesindaco Marcello Coppo, ha approvato la delibera che da il via alle telematizzazione della presentazione delle pratiche e alla digitalizzazione dell’archivio, delibera che si allega.

Si ribadisce quindi la grande sensibilità dimostrata dall’Assessore all’Urbanistica del Comune di Asti e da tutto il gruppo di Fratelli d’Italia nel tramutare le giuste istanze di semplificazione e sburocratizzazione in fatti concreti e atti amministrativi,

Cordialità,

Avv. Marcello Coppo

Candidato alle elezioni regionali per Fratelli d’Italia

Possono votarmi tutti i residenti nei comuni

Il gruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio Comunale di Asti

Geom. Luigi Giacomini

Geom. Federico Cirone

Paolo Bassi