Formula 1 – Hamilton rivoluziona la F1

Adesso che ha un vantaggio in classifica tale da pensare già alla prossima stagione, Hamilton indossa i panni del moderatore per mitigare le critiche nei confronti di Vettel, e poi riesce persino a concedersi il lusso di pensare a come rendere più divertenti le gare.
La sua formula? Quella di invertire la griglia di partenza, almeno in certe gare. “Io credo che uno dei più grandi cambiamenti che debbano essere fatti sia cambiare il format dei fine settimana. Attualmente è sempre la stessa storia per tutti i 4 giorni di 21 fine settimana”. Ha spiegato il campione del mondo, che poi ha continuato: “credo che i weekend debbano presentare alcune differenze. In alcune piste dovrebbero essere diversi, così da avere una sorta di ‘super fine settimana’, ci sono alcune piste dove correre è davvero noioso. Ricordo che sono cresciuto guardando la Formula 1 e, dopo le partenze, crollavo e mi addormentavo. Sono certo che ci siano persone che si mettono a dormire dopo la partenza e che si sveglino al suono della sveglia per vedere gli ultimi giri. Lo facevo quando ero giovane e c’erano alcune piste davvero noiose, come penso sia Baku nel corso di questa stagione. Dunque bisognerebbe prendere proprio questo tipo di gare e dire, cosa possiamo fare di diverso per renderle più divertenti e appassionanti? Che sia invertire del tutto la griglia o adottare cambiamenti, penso si debba fare qualcosa in questa direzione per rendere tutto più interessante”.
Insomma, Hamilton è talmente sicuro della sua Mercedes e della sua competitività che al momento si annoia, e vuole trovare una formula per rendere più divertenti certe gare. D’altra parte, è un leader e come tale può permettersi certe affermazioni, anche perché si mette sul piano del semplice appassionato, come era lui prima di diventare quello che è oggi, e perché vuole il bene della Formula 1, che abbia scelto la formula giusta per il cambiamento?