Fino a quando il Piemonte rimane in zona rossa

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 2 aprile 2021, ha firmato due nuove Ordinanze che entreranno in vigore a partire da martedì 6 aprile 2021. La prima Ordinanza conferma per ulteriori quindici giorni la permanenza in zona rossa per 9 Regioni tra cui il Piemonte: “Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, alle Regioni Calabria, Campania, Emilia  Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta, si applicano, per un periodo di ulteriori quindici giorni e fatta salva una nuova classificazione, le misure della c.d. ‘zona rossa’, nei termini di cui agli articoli 1 e 2 del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44″.

La seconda Ordinanza dispone il passaggio in area arancione per le Regioni Marche, Veneto e Provincia Autonoma di Trento. I provvedimenti fanno salve eventuali misure più restrittive già adottate sui territori. Inoltre, per effetto del Decreto Legge del 1 aprile 2021, alle Regioni in zona gialla si applicano fino al 30 aprile le stesse misure della zona arancione. 

Ricordiamo che oggi e domani, lunedì 5 aprile 2021, sull’intero territorio nazionale, ad eccezione delle Regioni o Province autonome i cui territori si collocano in zona bianca, per effetto Decreto Legge del 12 marzo 2021 si applicano le misure stabilite per la zona rossa.

Cosa succede da martedì 6 aprile in Piemonte? 

Da martedì 6 aprile il Piemonte sarà in zona rossa per altri 15 giorni, secondo la nuova ordinanza del Ministero della Salute. Presumibilmente, quindi, fino a domenica 18 aprile. Giovedì 1 aprile, dopo la periodica riunione regionale con i Prefetti, i Presidenti di Provincia, i Sindaci dei capoluoghi e il Presidente del Piemonte Alberto Cirio e dopo aver analizzato i dati della pressione sulle strutture ospedaliere e fatto il punto sui contagi, il presidente della provincia di Vercelli Eraldo Botta aveva delineato il seguente scenario per il Piemonte: “Il Decreto del Presidente del Consiglio Draghi prevede che se i dati del 9 aprile saranno da Zona Arancione, la stessa diventerà operativa dal 19 aprile. Dal 2 maggio in teoria potremo essere inseriti in Zona Gialla”.“

Post expires at 12:31pm on Monday July 5th, 2021