EUROPEE – Nel Nord Ovest primi per voti Salvini e Pisapia

Nel week end elettorale che ha coinvolto tutta la nazione, oltre alle amministrative comunali e alle elezioni regionali la cittadinanza è stata chiamata in causa anche per votare alle europee. Nell’area del NordOvest, che oltre al Piemonte comprende anche Liguria, Valle d’Aosta e Lombardia, sono stati assegnati 9 deputati alle Lega, 5 al Pd, 3 al Movimento 5 Stelle, 2 a Forza Italia e 1 a Fratelli d’Italia.
Gli eletti:
Nella Lega Nord sono Matteo Salvini (693.444 preferenze), Angelo Ciocca (89.687 preferenze), Silvia Sardone (44.885 preferenze), Isabella Tovalgieri (32.285 preferenze), Danilo Lancini (21.947 preferenze), Gianna Gancia (19.148 preferenze), Stefania Zambelli (18.778 preferenze), Alessandro Panza (18.174 preferenze) e Marco Zanni (17.922 preferenze).
Nel Partito Democratico sono Giuliano Pisapia (266.369 preferenze), Irene Tinagli (105.683 preferenze), Piefrancesco Majorino (92.999 preferenze), Patrizia Toia (79.394 preferenze) e Brando Bonifei (50.552 preferenze).
Nel Movimento 5 stelle sono Eleonora Evi (16.962 prefrenze) e Tiziana Beghin (14.824 prefrenze).
Per Forza Italia sono Silvio Berlusconi* (186.752 preferenze) e Massimiliano Salini (37.033 preferenze)
Per Fratelli d’Italia sono Giorgia Meloni* (92.354 preferenze) e Carlo Fidanza (10.890 preferenze)
Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni, candidati in più circoscrizioni, potrebbero lasciare il loro posto una volta scelta la circoscrizione (o potrebbero anche rinunciare all’incarico). Matteo Salvini anche potrebbe rinunciare all’incarico, liberando così un posto.