Danilo Merlo nell’esecutivo Giovani Impresa Coldiretti

Danilo Merlo, giovane agricoltore di Monastero Bormida, è entrato a far parte dell’esecutivo nazionale di Giovani Impresa Coldiretti. Già delegato provinciale e regionale della stessa aggregazione, la nomina è avvenuta oggi, venerdì 25 gennaio, a Roma, in occasione dell’assise di tutti i giovani agricoltori d’Italia.

Danilo Merlo, 26 anni, gestisce, insieme alla sua famiglia, a San Desiderio di Monastero, un’azienda agricola considerata un modello di modernità, aggregazione di attività, vero esempio di multifunzionalità: dall’allevamento, soprattutto di bovini e suini, al macello e all’agrimacelleria, dalla fattoria didattica, all’ospitalità turistica, fino alla bottega e all’agriturismo, tutto con l’insegna di Campagna Amica, dove le ricette tipiche del territorio vengono preparate rigorosamente con i prodotti aziendali.

L’Assemblea di Coldiretti Giovani Impresa, tenutasi al Centro Congressi Rospigliosi, ha visto il passaggio di consegne della leadership nazionale fra Maria Letizia Gardoni, nominata nel frattempo presidente di Coldiretti Marche, e Veronica Barbati, trent’enne, laureata in Economia e Gestione dei Servizi Turistici, agrichef titolare di un’azienda agricola e agrituristica, con annessi caseificio, macelleria, cantina e laboratorio per la produzione di confetture e ortaggi sott’olio, altro grande esempio di impresa multifunzionale. 

“Abbiamo sicuramente un compito importante – ha sottolineato Danilo Merlo al momento dell’investitura –, quello di creare le condizioni per realizzare il sogno imprenditoriale di molti giovani della nostra generazione che, mai come adesso, vogliono investire il loro futuro nelle campagne. Auguro a Veronica buon lavoro, certo che saprà portare avanti le giuste rivendicazioni di Coldiretti per la valorizzazione e la tutela del nostro immenso patrimonio enogastronomico, facendosi portavoce delle esigenze dei territori”.

Questa la composizione completa del nuovo “parlamento” dei giovani agricoltori, oltre al leader nazionale, Veronica Barbati, e all’astigiano Danilo Merlo (nominato in rappresentanza di tutto il Piemonte), ne fanno parte i seguenti rappresentanti provenienti da tutte le regioni italiane: Carlo Maria Recchia (Lombardia), Alex Vantini (Veneto), Francesca Lombardi (Toscana), Alba Alessandri (Marche), Francesco Panella (Umbria), Benedetta Liberace (Puglia), Massimo Piacentino (Sicilia). In totale, a livello nazionale, aderiscono a Giovani Impresa Coldiretti oltre 70 mila giovani.