Confesercenti Asti: il nuovo direttore è Paolo Contardi

Paolo Contardi è il nuovo direttore della Confesercenti di Asti: “Preferisco definirmi coordinatore o referente – commenta Contardi – Raccolgo un’eredità importante: la Confesercenti ha avuto un solo direttore, l ‘indimenticato Gioacchino Falcone, per anni anima e fulcro dell’associazione, prematuramente scomparso”. Astigiano, da due anni in Confersecenti, Contardi ha avuto esperienza in Cna e in un’agenzia di servizi per arrivare nell’ associazione di via Pascoli due anni fa con mansioni diverse. “Abbiamo dovuto assorbire il colpo della perdita di Falcone – continua Contardi – L’obiettivo oggi è far crescere l’ associazione, garantire agli associati un’assistenza a 360°, sempre più qualificata e attenta: non solo fiscale, anche con convenzioni per quella sanitaria, assicurativa e bancaria”. Commentano Andrea Visconti (presidente Confesercenti) e Luciano Binello (presidente Confservizi): “Per il ruolo di direttore abbiamo individuato una figura interna, già impegnata in associazione. Una decisione non facile, ma senza tagliare fuori nessuno: la scelta è stata condivisa con lo staff”. “Ho la fortuna di lavorare in una squadra preparata e competente – continua il neo direttore Contardi – A partire da Lorenza Galimberti, figura storica della Confesercenti”. Dopo il successo dell’Europa in Festa e dopo la fortunata collaborazione per la Notte Bianca, la Confesercenti aggiunge impegni in agenda: “Ci proponiamo per altre manifestazioni – commenta il presidente Visconti – e vorremmo riproporre eventi avviati con Falcone (come At-Chocolat o il mercato delle Regioni), per rendere viva Asti e la sua provincia, a beneficio dei commercianti”.