Concorso di Asp e Wwf “Non mi abbandonare”

Asp SpA e l’Associazione Villa Paolina Wwf Oasi, con il patrocinio del Comune di Asti e dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte-Ufficio IV Ambito territoriale di Asti, hanno indetto il concorso “Non mi abbandonare”. Rivolto alle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria e agli studenti delle scuole secondarie del Comune di Asti, il concorso ha la finalità di promuovere il decoro urbano e la corretta gestione dei rifiuti. L’iniziativa è stata presentata lunedì mattina in Municipio, alla presenza del sindaco Maurizio Rasero con il vicesindaco Marcello Coppo e l’assessore Mario Bovino. Presenti anche il presidente di Asp Vincenzina Giaretti e il dirigente Igiene Urbana di Asp Gianluigi Masino, Marco Travasino, presidente dell’ associazione Villa Paolina, la prof. Graziella Ventimiglia per l’Ufficio Scolastico Regionale e Valter Piccollo, membro tecnico della giuria. I partecipanti al concorso realizzeranno un logo e uno slogan con disegni o fumetti, efficaci per invitare a non abbandonare i rifiuti sul territorio. Per le scuole del ciclo primario potranno essere presentati elaborati di classe; per il secondo ciclo di istruzione i lavori potranno essere individuali o di gruppi composti al massimo da tre studenti.
Gli elaborati saranno valutati dalla giuria di sette componenti (due rappresentanti del Comune di Asti, due rappresentanti di Asp SpA, un rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale, un membro tecnico e un rappresentante dell’associazione Villa Paolina che sceglierà tre lavori per le scuole primarie e tre per le scuole secondarie, considerandone l’originalità e la capacità comunicativa. I vincitori del concorso saranno premiati il 14 dicembre con targhe ricordo, visite guidate all’Oasi Wwf di Valmanera e con tessere Wwf Panda Club. Il bando è disponibile sui siti internet www.asp.asti.it o www.villapaolinaasti.com. Per informazioni 0141.470269 / nonciabbandonare@gmail.com.