COMUNICATO: TASSA SUI RIFIUTI (TARI) – SALDO 2020

In questi giorni sono in distribuzione gli avvisi di pagamento TARI relativi alla 3^ rata dell’anno 2020.  L’importo della rata a saldo da pagare è quello riportato nella prima pagina dell’avviso in corrispondenza della scadenza di pagamento fissata al 2 dicembre 2020, oltreché nel modello di pagamento F24 allegato all’avviso, e tiene conto:

– delle tariffe approvate per l’anno 2020 con deliberazione del Consiglio comunale n. 27 del 27 luglio 2020;

– delle eventuali agevolazioni COVID per le utenze non domestiche, conguagli/recuperi di anni precedenti;

– dei versamenti effettuati e pervenuti al Comune entro il 19 ottobre 2020 a titolo di acconto delle due rate precedenti (scadenza 16 luglio e 16 settembre) richieste con l’avviso di pagamento recapitato a luglio 2020.

Se tali versamenti sono avvenuti in data successiva al 19 ottobre, non sono stati considerati ai fini del calcolo del saldo in quanto non pervenuti in data utile. Pertanto, su segnalazione del contribuente, l’ufficio Tributi provvederà a rideterminare l’importo  da versare come saldo 2020 e  invierà un nuovo modello di pagamento F24.

Per informazioni e chiarimenti, contattare l’ufficio Tributi ai seguenti n.:

  • 0141/399762
  • 0141/399961
  • 0141/399969

Il numero telefonico di ASP indicato in bolletta è da utilizzare esclusivamente per informazioni circa il ritiro di sacchetti e  piccoli contenitori per la raccolta differenziata, richiedere il posizionamento, sostituzione e riparazione dei cassonetti oltre alla sottoscrizione dell’accordo per il servizio integrativo di svuotamento contenitori all’interno delle proprietà condominiali.

Si ricorda che ASP  è al servizio dei cittadini per una corretta gestione della raccolta differenziata dei rifiuti attraverso la nuova app Junker che, a differenza di quanto indicato sul bollettino della Tari, sostituisce Differenziasti, consentendo di segnalare situazioni di abbandoni e di degrado urbano.