Be free, be Honda Adventure

Non ci sono confini per chi possiede i giusti mezzi per superarli. E se si vuole raggiungere l’inimmaginabile con una moto, allora la soluzione giusta è sicuramente tra uno dei modelli disponibili della gamma Adventure della Honda. Tracciati polverosi, valichi di montagna tortuosi, lunghe corsie di autostrada, o semplicemente uno spostamento in città. Celebri per lo spirito avventuroso, per la versatilità e per la durata nel tempo, qualunque sia la destinazione, ci sarà sempre una moto Honda della gamma Adventure pronta al viaggio.
Per trent’anni l’Africa Twin ha definito come dovesse essere una moto adventure. L’ultima non fa diversamente, unendo potenza, comfort e controllo come mai prima d’ora. Con il suo serbatoio maggiorato da 24,2 litri, che porta l’autonomia a oltre 500 km, la CRF1000L Africa Twin Adventure Sports 2018 è pronta ad innalzare ulteriormente l’asticella dell’avventura. La nuova elettronica di bordo con comando del gas Throttle by Wire (TBW) offre quattro differenti Riding Mode, per definire carattere e comportamento della moto a seconda dei percorsi e del tuo stile di guida. La versione DCT con modalità G permette di passare dall’asfalto al fuoristrada enfatizzando la trazione alla velocità di un clic. Ma maggiore autonomia e grandi doti offroad significano anche maggiore comfort ed efficacia in movimento, ecco perché la sella ha un profilo piatto, il parabrezza è più esteso e la posizione di guida rialzata in modo da risultare ancora più dominante. Se a ciò aggiungi sospensioni dall’escursione maggiorata e una nuova strumentazione digitale ancora più completa, sei davvero pronto per raggiungere le mete più distanti con la massima sicurezza. E per celebrare il trentesimo anniversario dalla nascita della prima leggendaria XRV650, la livrea della nuova Africa Twin Adventure Sports ne riprende l’esclusivo schema tricolour originale, per godere non solo quando guidi ma anche ammirandola ferma sul cavalletto. La CRF1000L Africa Twin nasce dalla passione per il fuoristrada e l’avventura, ma è anche una confortevole e dinamica moto da turismo così come una pratica tuttofare quotidiana. Il superlativo motore bicilindrico parallelo da 1.000cc ha la testata con distribuzione Unicam a 8 valvole e sviluppa entusiasmanti livelli di coppia e potenza. Le sue dimensioni compatte, le sospensioni professionali e il rigido telaio in acciaio a semi doppia culla, ti regalano una fantastica sensazione di totale controllo. La regina delle maxienduro riserva numerose novità per il 2018, con aggiornamenti che la rendono ancora più performante e desiderabile. Il comando dell’acceleratore è ora del tipo Throttle by Wire e porta in dote quattro differenti Riding Mode di cui uno completamente personalizzabile, mentre il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è ora regolabile su sette livelli e disattivabile. Oltre al modello con cambio tradizionale a 6 rapporti, puoi scegliere la tua Africa Twin anche con l’incredibile cambio sequenziale a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission), dotato di funzionalità sportive, mentre per la massima efficacia in fuoristrada sono presenti i tasti per attivare la modalità G e per escludere l’ABS sulla ruota posteriore. Il gruppo ottico anteriore con doppio proiettore a LED è incorniciato da un design con profilo inferiore arrotondato che riecheggia l’inconfondibile sguardo delle Africa Twin del passato. Sui tracciati impervi, su strada o in fuoristrada, da soli o a pieno carico, l’Africa Twin è una combinazione di potenza e maneggevolezza.