Attualità

BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE CANDIDATURE PER L’ ANNO 2024

Con Decreto del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale n. 1233/2023 sono stati finanziati i programmi di intervento di Servizio Civile Universale, con le risorse del Fondo nazionale per il Servizio Civile e dall’ Unione Europea Next Generation EU, tramite stanziamento dai Fondi Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) – Missione 5 Componente C1 – Misura I2.1 Investimento 4.

I programmi e i relativi progetti presentati dal Comune di Asti (visionabili sul sito istituzionale  dell’ente www.comune.asti.it) sono stati approvati con ottimi punteggi. Sono ben 196 i posti messi a disposizione per il Comune di Asti e i suoi enti partner per l’anno 2024, ai quali si potrà accedere attraverso il bando di Servizio Civile emesso il 22 dicembre 2023 con scadenza 15 febbraio 2024.

All’interno dei progetti approvati, il Comune di Asti ha previsto alcuni posti riservati ai giovani con un Isee inferiore a 15.000 euro.

Si ricorda ai giovani, con un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni non compiuti al momento della domanda, che è possibile candidarsi esclusivamente on – line tramite SPID e che si potrà presentare domanda per un solo progetto e sede. Per i giovani che intendono ricevere informazioni e orientamento per selezionare il progetto più idoneo, consigliamo di rivolgersi presso l’ufficio del Servizio Civile posto al 2° piano ala destra stanza 202 di palazzo Mandela in Piazza Catena n°3.

 I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo di 1.145. È previsto un rimborso forfettario di € 507,30.

Per info contattare Ufficio Servizio Civile 3341155574 o scrivere a serviziocivile@comune.asti.it oppure visualizzare le pagine Facebook e Instagram Servizio Civile Città di Asti ed Informagiovani dove si potranno reperire tutte le informazioni utili.

Il Servizio Civile Universale – dichiara il Sindaco Maurizio Rasero – costituisce una preziosa occasione per numerosissimi giovani che ogni anno, spinti da un forte spirito civico, partecipano ai vari progetti di Servizio Civile messi in campo, fornendo un prezioso contributo alla Città.

L’assessore alle Politiche Sociali Eleonora Zollo ricorda ai giovani interessati che, per poter intraprendere il percorso più consono e compiere una scelta quanto più consapevole, è importante recarsi presso l’Ufficio Informagiovani del Comune di Asti per poter essere meglio orientati nella scelta progettuale.

Prestare Servizio Civile – ricordano il Sindaco e l’Assessore – significa tutelare e promuovere i valori istitutivi della nostra città e del nostro paese, quali la protezione sociale, la solidarietà, il rispetto della dignità umana, valori che oltre a essere alla base del funzionamento di ogni democrazia, costituiscono un patrimonio di principi solidaristici e morali fondamentali per la crescita di ogni individuo. Ciò conferma la capacità del Comune e dell’assessorato di attirare nuove risorse e conferma l’attenzione verso i giovani, che avranno l’opportunità di una esperienza significativa a favore della collettività.