Attualità

Bando imprese – entro il 7 Luglio

ARRIVA IL “BANDO IMPRESE” NEL DISTRETTO DIFFUSO DEL COMMERCIO “TERRE DI VINI E DI TARTUFI”: ENTRO IL 7 LUGLIO  I COMMERCIANTI DI SAN DAMIANO D’ASTI, CELLE ENOMONDO, REVIGLIASCO D’ASTI E TIGLIOLE POTRANNO RICHIEDERE CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Con l’importo di oltre 211 mila euro disponibili, arriva anche nel Distretto Diffuso del Commercio “Terre di Vini e di Tartufi” il Bando Imprese.

Lo strumento di concessione di contributi a fondo perduto si rivolge alle micro e piccole imprese esercenti attività di vendita diretta di beni o di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande in sede fissa nel territorio del Distretto che ha sede nella Città di San Damiano d’Asti e, oltre allo stesso comune capofila, comprende anche le realtà limitrofe di Celle Enomondo, Revigliasco d’Asti e Tigliole.

Grazie a queste risorse, messe a disposizione da Regione Piemonte, le realtà commerciali di questo territorio potranno ottenere un sostegno nella realizzazione di interventi di innovazione, risparmio energetico, implementazione digitale e miglioramento dell’esteriorità.

Nella fattispecie, fra gli interventi ammessi, compaiono la sostituzione di insegne, i sistemi di protezione solare, le tinteggiature o i risanamenti, zanzariere, dehors, la realizzazione di materiale pubblicitario durevole o anche la creazione di sistemi di e-commerce o di digitalizzazione delle prenotazioni e tante altre opere e innovazioni specificate sul bando disponibile sul sito del Comune di San Damiano d’Asti e al seguente link https://shorturl.at/0tMNO

A chi è diretto il bando? Fra le attività beneficiarie figurano quelle di vendita diretta al dettaglio di beni in esercizio di vicinato, la vendita ambulante su area pubblica (con sede nel territorio del Distretto), la somministrazione di alimenti e bevande, la vendita di giornali o ancora farmacie (queste ultime solo se l’attività non è esclusivamente riservata a prodotti farmaceutici).

Le domande dovranno essere presentate a mezzo mail pec all’indirizzo unione.vinietartufi@pec.it entro le ore 24 del giorno 7 Luglio 2024.

La richiesta di liquidazione del contributo assegnato dovrà essere presentata entro e non oltre il 31 Ottobre 2024, pena la revoca del contributo, allegando la documentazione richiesta comprovante gli interventi avvenuti. Il contributo è concesso, agli aventi diritto in posizione utile in graduatoria e fino ad esaurimento del fondo, sotto forma di contributo a fondo perduto, in misura pari al 80% massimo della spesa sostenuta. L’investimento minimo ammissibile deve presentare un livello minimo di spesa pari a 2.000 euro mentre l’importo minimo ammissibile di ogni singola fattura o documenti fiscale equivalente è 200 euro e invece il contributo massimo ammissibile per ciascuna istanza è di 12 mila euro.

“In un momento di non facile reperimento di risorse – commenta il Manager di Distretto Corrado Attisani – il Bando Imprese è uno strumento utile per tutti i commercianti che operano a San Damiano d’Asti, Celle Enomondo, Revigliasco d’Asti e Tigliole per poter affrontare interventi di ammodernamento e rilancio delle proprie attività potendo contare su un finanziamento a fondo perduto. Ci auguriamo che l’opportunità possa rendere sempre più competitivo il tessuto commerciale di questo Distretto Diffuso, aiutandolo ad affrontare le sfide contemporanee e a mantenere così servizi e redditività sul territorio puntando anche sull’attrazione di nuova clientela grazie al richiamo turistico.”

Per meglio illustrare i dettagli del Bando Imprese, gli interventi ammissibili e le modalità di partecipazione verrà programmato per queste prossime settimane un incontro informativo aperto a tutti i commercianti del Distretto “Terre di Vini e di Tartufi” di cui sarà data notizia.

Presso Confcommercio Asti è inoltre attivo uno sportello di consulenza gratuita a tutti i commercianti per poter affrontare ogni dubbio circa i materiali da trasmettere per la corretta partecipazione al Bando.

Per qualsiasi informazione relativa al Bando e agli adempimenti ad esso connessi si potrà far riferimento ai seguenti recapiti:

– Ufficio Commercio, Comune di San Damiano d’Asti, tel. 0141 975056.
– Confcommercio Asti, Tel. 0141 535727.