AstiTeatro in trasferta alla Casa di Reclusione di Quarto d’Asti

Sono aperte le prenotazioni per “Lisistrata nei quartieri spagnoli”, spettacolo di Mimmo Sorrentino interpretato da un gruppo di detenuti, che si terrà venerdì 28 e sabato 29 giugno alle 18 nel teatro della Casa di Reclusione di Quarto d’Asti, all’interno del festival AstiTeatro 41.
Lisistrata, come nella commedia di Aristofane, organizza uno sciopero del sesso per convincere gli uomini a sospendere la guerra e firmare la pace. Questa Lisistrata però non agisce nell’antica Grecia, ma nei quartieri di Napoli. E i belligeranti non sono Ateniesi e Spartani, ma clan rivali che si contendono le piazze per lo spaccio della droga. Il clima ironico e scurrile della commedia di Aristofane resta intanto. Come resta intatta la sua visione emancipata della sessualità. La sua dissacrante e naturale forza. Il suo adolescenziale e incandescente pacifismo. L’attualizzarla però la getta nel reale, nel luogo dell’incubo, del dolore, che l’accompagna come un basso continuo, come un irreparabile accaduto. Il dolore per le donne abbandonate e per quelle che hanno abbandonato, il dolore per il desiderio castigato e soprattutto il dolore per non essere riusciti ad onorare la bellezza, la sacralità, la vivacità e l’intelligenza dei luoghi dove si è nati e cresciuti, rendono questo spettacolo unico, generatore di trasformazioni. Apre così le porte alla “crisi”, da intendere nella sua accezione etimologica, ossia “crescita”. Drammaturgia e regia di Mimmo Sorrentino, assistente alla regia Raffaella Cordara.
Biglietto 5 euro, con prenotazione obbligatoria alla biglietteria del Teatro Alfieri aperta dal martedì al venerdì con orario continuato 10,30-16,30 portando un documento di identità valido e compilando l’apposito modulo. L’ingresso è riservato a un massimo di 30 spettatori a replica. Le prenotazioni vanno effettuate entro e non oltre venerdì 14 giugno. Sarà attivo un servizio navetta, il pubblico dovrà arrivare alla Casa di Reclusione entro le 17 per permettere le procedure di controllo.