Asti, le misure antismog del Comune fino al 31 marzo

Da giovedì 1° ottobre fino al 31 marzo prossimo sono nuovamente attive ad Asti le misure antismog: piano d’intervento operativo per il miglioramento della qualità dell’aria per la stagione invernale 2020/2021,come da Direttiva Europea.
Il territorio interessato dalle restrizioni alla circolazione veicolare per le categorie di veicoli maggiormente inquinanti è limitato al centro abitato del comune, ricompreso fra le seguenti direttrici che resteranno percorribili: via Antica Cittadella, c.so Palestro, Via Ponte Verde, C.so Alessandria (tratto compreso tra C.so Casale e Via P.te Verde), C.so Casale, C.so Volta, Strada al Fortino, Via G. Roreto, V.le Partigiani, P.zza Porta Torino, C.so Don G. Minzoni, P.zza Amendola, C.so G. Matteotti, P.zza G. Marconi, C.so L. Einaudi (tratto verso C.so Savona), P.zza L. da Vinci (lato opposto a Via L. Borgo), Via A. Artom, C.so F. Cavallotti (tratto compreso tra Via Antica Cittadella e Via A. Vigna),Via A. Vigna (tratto compreso tra C.so F. Cavallotti e Via O. Dogliotti), Via O. Dogliotti (tratto compreso tra Via A. Vigna e P.zza L. da Vinci).
Per tutti i veicoli sarà consentito l’accesso alle seguenti aree di parcheggio, raggiungibili per la via più breve: Park P.zza Campo del Palio, Park ex Way Assauto, Park Area Fabrizio de Andrè (ex Caserma), Park Via Natta (area interna su due piani), Park Tribunale (P.zza G. Pasta/Via G. G. Govone).
Maggiori dettagli riguardanti il provvedimento sonoconsultabili sul sito del Comune di Asti https www.comune.asti.it