Sport

Asti KT vince ancora al torneo UISP Linea 3 Open di hit ballBuongiorno

Domenica 28 gennaio, alla palestra Frassati di Torino, si è giocata la quarta tappa del torneo di hit ball Linea 3 Open organizzato dalla UISP con l’Asti KT che ha dovuto affrontare il Villains Chivasso, con cui ha chiuso il girone d’andata, e il Purple Hit Orbassano, incontro che ha aperto la fase di ritorno di questa coppa.

La gara coi chivassesi non è stata facilissima, soprattutto ad inizio partita, con le squadre che partono lente nel realizzare i primi hit e che alla fine della prima frazione di gioco ha visto gli Alfieri in vantaggio di 11 punti.

Nella ripresa il Villains parte fortissimo e si porta sul -3 ma Meluso, col suo potente mancino, e gli scambi del dinamico duo Pellitteri-Rinaldi mettono sotto Chivasso che cede altri 10 punti.

Nonostante l’uscita di Andrea Biletta, per un taglio sotto l’occhio causato da una pallonata, con Goi a dettare i tempi alla difesa i gialloneri chivassesi non hanno più trovato con continuità la via dell’hit permettendo così all’Asti di dilagare e concludere la gara per 82-49.

Nel secondo incontro di giornata il Purple Hit Orbassano non è mai riuscito ad entrare nel ritmo del gioco lasciando sin da subito l’iniziativa agli Alfieri che in pochissimo tempo hanno incanalato il match sul 98-29 finale.

Nelle altre gare della giornata chi ben si è distinto è lo Spartak che nonostante le due sconfitte contro l’Atletico Boomers (66-42) e il Padawan (54-45) è uscito fra gli applausi dei presenti con la soddisfazione di aver condotto per diversi minuti entrambi i match mettendo in seria difficoltà le due squadre più blasonate.

Se il Valhalla è ancora in cerca della sua prima vittoria, oggi doppia sconfitta contro Boomers e Padawan; torna sorridere il Legio X che è l’unica a smuovere la classifica fra le squadre della colonna di destra grazie alla vittoria per 96-57 contro Orbassano.

Dopo un primo tempo dove i legionari hanno faticato per imporsi, il resto della gara è stato un tranquillo cammino verso i +3 in classifica che gli permette di agganciare sia il Purple Hit che lo Spartak.

A chiudere la rosa delle gare di questa quarta tappa c’è la vittoria del Villains Chivasso contro il Legio X per 73-40 che permette ai chivassesi di restare in scia delle squadre di vertice nonostante il podio al momento sia perduto.

Dopo queste ultime 8 partite la classifica di questo evento recita: Asti KT prima e a punteggio pieno con 24 punti al proprio attivo, seguita a 3 lunghezze dal Padawan; sul terzo gradino del podio troviamo Atletico Boomers con 18 punti mentre con 15 punti c’è Villains Chivasso; con 6 punti troviamo il trittico Spartak, Legio X e Purple Hit mentre all’ultimo posto c’è il Valhalla.

La prossima giornata si terrà il 18 febbraio ancora a Torino alla palestra Frassati con Asti KT che incontrerà il temibile duo Atletico Boomers e Spartak: due match non facili vista la crescita che i team hanno avuto dall’inizio di questa manifestazione.

Risultati

Asti KT-Villains Chivasso 82-49
Purple Hit Orbassano – Legio X 57-96
Atletico Boomers – Valhalla 95-27
Padawan – Spartak 54-45
Asti KT- Purple Hit Orbassano 98-29
Villains Chivasso – Legio X 73-40
Atletico Boomers – Spartak 66-42
Padawan – Valhalla 55-32