Asti, i risultati del questionario sul gradimento della mensa scolastica

Al termine del progetto congiunto tra il Comune di Asti e la Commissione Mensa Cittadina, vengono diffusi i risultati del progetto di indagine per la rilevazione del gradimento del Servizio di Refezione Scolastica, attuato mediante questionari adattabili all’utenza scolastica e  somministrati nel periodo di rilevazione dal 10 maggio al 2 giugno 2021.

L’indagine è stata condotta su due diversi target, “QUESTIONARIO GENITORI” e “QUESTIONARIO DOCENTI”, e ha visto la partecipazione, rispettivamente, di 982 Genitori e di 285 Docenti, mediante un link on line diffuso per mail e soprattutto per WhatsApp.

I questionari sono stati messi a punto dalla Commissione mensa cittadina e dal Comune di Asti, attraverso domande a risposta chiusa e con un apposito spazio finale aperto per poter esprimere opinioni in merito.

In generale l’indagine si è proposta di rilevare:

•             La soddisfazione complessiva verso il servizio mensa

•             I punti di forza e i punti di debolezza

•             La soddisfazione verso singole componenti del servizio

•             Valutazioni delle porzioni e del gradimento dei bambini

•             Importanza dei prodotti biologici e a km0

•             Propensione a partecipare a programmi di formazione alimentare

•             Le possibili aree di intervento per migliorare il servizio offerto

Dall’analisi dei risultati è emersa una valutazione complessiva del servizio mensa che vede il 53,3% dei docenti e il 42,1% dei genitori molto o abbastanza soddisfatti, contro il  46,7% di docenti e il 57,9% di genitori soddisfatti poco, per niente o “così così”.

Il livello di soddisfazione decresce leggermente al crescere del livello scolastico, mentre non ci sono differenze significative nella valutazione delle due ditte che erogano il servizio.

L’aspetto ritenuto più critico è risultato la temperatura dei piatti (48,7 % dei docenti e 42% dei genitori molto o abbastanza soddisfatti contro il 51,3% dei docenti e il 58% dei genitori insoddisfatti o con livello di soddisfazione basso),  mentre la gentilezza del personale è quella meglio valutata (92,8% dei docenti e 88,5% dei genitori si ritengono molto o abbastanza soddisfatti).

Ricette e Qualità delle materie prime sono alcuni degli elementi  critici che incidono sulla valutazione complessiva, il che significa che possono rappresentare un obiettivo su cui continuare a lavorare.

Tra i punti di debolezza si riscontra la presenza di piatti costantemente rifiutati dai bambini (aspetto evidenziato dal 62,1% dei docenti): si ritiene pertanto necessario proseguire la ricerca di ricette alternative in modo da renderli più graditi, sempre nell’ambito di un menù sano ed equilibrato.

Per quanto riguarda le porzioni non sembrano esserci problemi rilevanti.

L’apprezzamento dei bambini si orienta soprattutto verso i carboidrati (primo e pane), mentre il piatto con elevatissime quote di rifiuto risulta essere il contorno. Ma anche l’apprezzamento del secondo sembra avere qualche problema. La percezione dei genitori è leggermente più pessimista rispetto a quella dei Docenti.

L’interesse per i prodotti biologici e ancora di più per i prodotti km0 è estremamente elevato. I Docenti e i Genitori hanno manifestato consapevolezza del ruolo della scuola nell’educazione alimentare: infatti una buona parte sia di docenti che di genitori si dichiarano disponibili a partecipare a programmi di formazione.

In conclusione, la Commissione Mensa Cittadina e il Comune di Asti ritengono che il riscontro e le osservazioni acquisite attraverso questo strumento di Customer Satisfaction rappresentino un punto di partenza per un ulteriore miglioramento del servizio di mensa scolastica che ci si prefigge di conseguire nel prossimo anno scolastico, mediante adeguata valutazione delle risultanze e attuazione dei suggerimenti espressi.

La Commissione Mensa Cittadina, considerato l’elevato riscontro ottenuto dall’utenza, continuerà raccogliere le segnalazioni da parte di famiglie e docenti e a fungere da canale di comunicazione con l’Amministrazione.

L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Commissione Mensa, valuterà tutte le azioni da porre in essere al fine risolvere le criticità espresse e migliorare il servizio di refezione scolastica.

L’integrale PRESENTAZIONE DEI RISULTATI DEI QUESTIONARI DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI ASTI è visionabile attraverso il Portale del Comune di Asti al seguente link:

https://trasparenza.comune.asti.it/archivio16_procedimenti_-1_9356_25_1.html

Post expires at 4:40pm on Thursday July 29th, 2021