Asti, domande per i centri estivi entro il 3 giugno

Dal 13 giugno p.v. verrà proposto, anche per l’estate 2022, il progetto “2022: E…state con noi”, che consente azioni che favoriscono l’inserimento di minori diversamente abili o minori multiproblematici seguiti dai servizi sociali nei centri estivi organizzati dai soggetti privati del territorio, strutturati ai sensi della vigente normativa.

I moduli di richiesta possono essere scaricati sul sito del Comune di Asti, nella homepage, in “novità dal sito”.

Le singole autonomie scolastiche, in spirito collaborativo e come già avvenuto negli scorsi anni,  diffonderanno questa opportunità a tutte le famiglie degli allievi possibili destinatari del suddetto servizio.

Gli utenti interessati dovranno prendere contatti direttamente con il Centro estivo individuato, per l’iscrizione e per qualsiasi informazione, trattandosi di un rapporto di natura privatistica.

Successivamente, sarà possibile presentare al Servizio Istruzione e Servizi Educativi del Comune la richiesta di assistenza integrativa per i minori diversamente abili, utilizzando l’apposita modulistica.

Si evidenzia che si è voluto comunque ripensare ad una erogazione di un  servizio, reso ai cittadini residenti, che non è un obbligo di legge,  nella convinzione che possa concorrere in modo significativo alla formazione dei bambini/ragazzi con disabilità, convinti che lo stesso sia importante in questo particolare periodo storico, in cui a causa delle tante restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, gravi sono state le ripercussioni sui soggetti più fragili.

Si ricorda che le domande dovranno pervenire alla pec del Comune di Asti protocollo.comuneasti@pec.it entro il 3 giugno 2022.