Adelante festival alla Casa del Popolo di Asti

Anche quest’anno sta arrivando Adelante, il festival della Casa del Popolo pensato dai giovani per i giovani! Saranno due giorni di riflessione, dibattito, musica, arte e divertimento. Questa volta il festival si tinge dei colori dell’arcobaleno per sostenere l’organizzazione del primo Pride di Asti.

Ecco il programma completo dei due giorni di festa!
 

VENERDÌ 24 MAGGIO


ORE 18:00 –> inaugurazione delle mostre di arti visive con le opere di vari giovani artisti astigiani.
ORE 19:30 –> “A mente aperta”, spettacolo di mentalismo ed ipnosi di Fabio Siragusa, una esibizione interattiva e coinvolgente assolutamente da non perdere!
ORE 20:30 –> Si accende la griglia per CENA, con gustosi panini da street food a 5€ (con alternativa vegetariana).
ORE 21:00 –> Partono i CONCERTI con i Kasmata, band indie-cantautorale di Nichelino, un progetto artistico che ha come protagonisti musica, teatro, arte e scrittura, per uno spettacolo imperdibile!
ORE 22:30 –> Pausa Poesia durante il cambio palco
ORE 23:00 –> Salgono sul palco gli Zerevò, gruppo torinese nato dalla passione per la musica tradizionale e la voglia di scoprire, approfondire e trovare i punti d’incontro tra le diverse culture. La formazione conta voce, percussioni, chitarra, basso e clarinetto.


SABATO 25 MAGGIO
 

ORE 18:00 –> “Comizi d’amore”, dibattito aperto sul vasto tema della sessualità, seguendo come riferimento l’omonimo docufilm di Pasolini e l’indagine cittadina di Valentina Moro. Sarà un momento di informazione e di riflessione, in cui ognuno potrà espiremere le proprie idee o portare proprie esperienze personali, per creare un dibattito costruttivo in vista dell’Asti Pride. Saranno presenti per facilitare il confronto i professori del Liceo Classico Carlo Bavastro e Enrico Cico, la psicologa Emanuela Carelli e l’avvocato Giuseppe Vitello.
ORE 20:00 –> CENA con panini da street food a 5€ (con alternativa vegetariana).

ORE 21:00 –> torna in concerto alla Casa del Popolo la giovanissima band  astigiana La canaglia e il gentiluomo, con alle spalle numerosi concerti in giro per il Piemonte e la partecipazione a prestigiosi contest nella città di Torino. I ragazzi ci faranno ballare e cantare a squarciagola con la loro solita carica, i loro grandi classici del repertorio ma anche tantissime novità!

Durante i due giorni verranno esposte opere di giovani artisti astigiani, alcuni già rodati e altri che stanno ancora studiano tra i banchi del Liceo Artistico Alfieri. Saranno presenti anche banchetti: l’Associazione Love is Love pubblicizzerà il Pride e le sue attività, la Casa del Popolo continuerà la raccolta fondi per Rabèl, Guido Faletti esporrà le sue ceramiche artigianali.

Sarà un’occasione imperdibile di divertimento e festa, ma soprattutto di dibattito e riflessione, per prepararci insieme alla grande manifestazione del 6 luglio!

L’evento è aperto a tutti!