A Dogliani il Festival 2020 della Tv e dei nuovi media per interpretare il futuro

Dal 4 al 6 settembre una edizione speciale del consueto appuntamento langarolo con i più famosi protagonisti della cultura, dell’informazione e dell’intrattenimento

Dal 4 al 6 settembre, torna a Dogliani (CN) in edizione speciale all’aperto e rispettando i criteri anticovid, il Festival della Tv e dei Nuovi Media, uno dei festival di riferimento nel panorama nazionale che, ogni anno, richiama nelle Langhe spettatori da tutta Italia. Un Festival in cui parlare e discutere della televisione di oggi e quella del futuro, uno spazio di incontro sui grandi temi della comunicazione e dei media digitali, un’occasione per il grande pubblico di incontrare i più famosi e amati protagonisti della cultura, dell’informazione e dell’intrattenimento, tutto questo, come sempre, negli splendidi scenari delle colline piemontesi.
Mediaforfuture è il tema del Festival della Tv e dei Nuovi Media 2020, il ruolo non più rinviabile della comunicazione e dell’informazione nel raccontare, spiegare e capire la compatibilità dei nostri modelli di vita con la disponibilità delle risorse del nostro pianeta, la sostenibilità come criterio per la nostra stessa sopravvivenza. Si discuterà sui temi dell’ambiente e della sostenibilità: un fattore che sta diventando sempre più unificante, capace di parlare un linguaggio universale, di determinare nuove forze rigeneratrici.
Tra i protagonisti dell’edizione 2020 ricordiamo Alessandra Comazzi che, insieme all’attore e conduttore Gabriele Corsi, discuteranno di Radio e Tv, Ermete Realacci, Luca Mercalli, Padre Enzo Fortunato, Maura Latini, Antonio Cianciullo, Alessandro Borghese e Angela Frenda.
www.festivaldellatv.it